info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Felicità e stupore: il Carnevale all’asilo di Colzate
COLZATE, Cronaca Media Valle

Felicità e stupore: il Carnevale all’asilo di Colzate

La pandemia non ha bloccato i tradizionali festeggiamenti di Carnevale per i bimbi dell'asilo di Colzate, così come in tante altre scuole dell'infanzia del territorio.

Una giornata dedicata ai festeggiamenti del Carnevale: nonostante la pandemia, i bimbi della scuola dell’infanzia di Colzate, come tanti altri asili del territorio, hanno sfoggiato travestimenti originali e lanciato coriandoli. Il tutto nel pieno rispetto delle norme anti contagio. “In un anno che di normale ha ben poco – racconta la maestra Simonetta Seghezzi – abbiamo voluto regalare ai nostri bimbi una giornata speciale in modo da creare la tradizionale atmosfera carnevalesca. Il grande giorno dedicato ai festeggiamenti è stato giovedì 11 febbraio. Tutti i bimbi si sono presentati all’asilo in maschera e noi insegnati li abbiamo truccati”.

I sorrisi sui volti dei bambini erano raggianti: “In mattinata, sempre rispettando tutte le norme e ben distanziati, abbiamo fatto una breve sfilata per le vie del paese. I bambini erano felicissimi. Immensa la gioia anche da parte dei passanti in strada: tantissimo è stato lo stupore nel rivedere finalmente i bimbi spensierati per la strada. La festa è poi continuata anche nel corso del pomeriggio all’interno dell’asilo: canti in allegria, balli felici e per merenda abbiamo mangiato le tradizionali chiacchiere di Carnevale offerte delle mamme”.

I bimbi iscritti alla scuola dell’infanzia di Colzate sono 63 e provengono anche dai paesi limitrofi. Il 2020 è stato un anno complicato per tutti quanti, in modo particolare per i più piccoli. “Nel corso dell’estate 2020 – prosegue la maestra – ha regnato un po’ l’ansia perché non sapevamo nulla di preciso per quanto riguarda la riapertura. A settembre abbiamo finalmente riaperto i battenti e ne siamo stati contenti. I bambini si sono da sempre dimostrati bravissimi nel rispettare tutte le nuove norme anti covid, sempre con il sorriso sul volto. Abbiamo notato notevole attenzione anche da parte dei genitori nel non creare assembramenti nei momenti di ingresso e uscita dalla struttura”. Il festeggiamento del Carnevale ha così rappresentato un piccolo, ma significativo, passo vero un graduale ritorno alla normalità.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati © 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Le reazioni politiche della Val Seriana, Val di Scalve e...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!