info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > Orobie Skyraid 2021: superate le 300 iscrizioni
EVENTI Alta Valle

Orobie Skyraid 2021: superate le 300 iscrizioni

Orobie Skyraid superati i 300 iscritti. La prima sfida da vincere, sarà quella di avere un posto ai nastri di partenza.

C’è una sfida nella sfida, quella per accaparrarsi un posto ai nastri di partenza dell’International Orobie Skyraid 2021. Mancano pochi giorni al termine dell’iscrizione a quote agevolate (60 euro contro i 75 previsti dal 16 marzo in avanti) che vale un pettorale per l’ultratrail che animerà le vette tra Val Seriana e Val Brembana il prossimo 24 luglio. 

Undici anni dopo l’ultima volta, la Fly-Up Sport di Mario Poletti si accinge a rimettere in piedi un evento nuovo nella forma (vedi tracciato e format) ma non nella sostanza: dici Giro delle Orobie, e pensi al crono di 8 ore 52 minuti e 31 secondi con cui proprio Super-Mario (correva l’agosto del 2005) stabilì un primato che mai più nessuno è riuscito ad avvicinare nel tratto fra Valcanale e il passo della Presolana. Seguendo l’eco di quell’impresa, dal 2007 al 2010, per quattro edizioni consecutive, il medesimo tracciato assegnò i titoli mondiali di skyrunning a staffetta. 

Da quell’esperienza, nei mesi scorsi, si è ripartiti per disegnare qualcosa di ancora più grande, sotto il profilo sportivo e turistico: «Stiamo lavorando sodo per allestire una versione trasformata, forti del fatto di esserci già soffermati e affermati in altre manifestazioni volute per promuovere località poco conosciute – ha ribadito lo stesso Mario Poletti, oggi product manager di Scott, ieri atleta con personal best di 2h19’13” in maratona (e capace di vincere le più importanti skyrace al mondo tra cui Zegama) -. Ci sentiamo pronti per proporre il sogno più grande, un evento internazionale che abbiamo tenuto nel cassetto per un decennio».

Sono già più di 300 (le iscrizioni saranno chiuse in anticipo a quota 1000), gli skyrunner che tra quattro mesi proveranno a toccare il cielo con un dito non solo in senso metaforico. Il percorso di 56 km con 3800 metri di dislivello positivo, da percorrere individualmente, avrà partenza dalla piazza dal comune di Ardesio alle 6 del mattino e arrivo al centro sportivo di Valbondione entro la sera. In mezzo si passerà da Valcanale e per i rifugi Alpe Corte, Laghi Gemelli (19 km, primo cancello orario dopo 4 ore), Calvi, Brunone (secondo cancello, entro le 9h30), Coca e le baite di Maslana. I primi classificati al maschile e al femminile verranno premiati con buoni valore di 700 euro (400 e 300 euro per chi completerà il podio ma premi in denaro sono previsti per i primi dieci), e oltre al premio speciale istituito in memoria di Dario Balduzzi per chi transiterà per primo al passo Valsecca (cima Coppi di giornata a quota 2485 m), premi speciali sono previsti anche per i migliori delle classifiche master 40, 50 e 60. La gara è da disputarsi in semi autonomia e tutte le info sono visibili sul regolamento pubblicato sul sito orobieskyraid.it. Le iscrizioni, invece, sono possibili passando per il portale picosport.net. La prima sfida da vincere, sarà quella di avere un posto ai nastri di partenza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Escursionista 22enne soccorso a Valbondione, in ospedale in codice giallo

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!