info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Clusone: i vaccini si faranno al palazzetto dello sport
CLUSONE, Cronaca Clusone

Clusone: i vaccini si faranno al palazzetto dello sport

Il centro vaccinale al palazzetto dello sport sarà operativo a partire da settimana prossima. Si stima la potenzialità di somministrare 440 dosi al giorno.

È in fase di allestimento il presidio vaccinale a Clusone al palazzetto dello sport di via Don Bepo Vavassori. Inizialmente il punto vaccinale era situato negli spazi offerti dalle Suore Figlie della Sapienza, nella zona alta di Clusone.

“Visto l’arrivo della terza ondata di coronavirus – spiega il sindaco del paese, Massimo Morstabilini – l’azienda sanitaria Asst Bergamo Est ha chiesto la disponibilità di uno spazio maggiore per somministrare i vaccini anti covid. Il punto vaccinale è stato così trasferito al palazzetto dello sport dove verranno installate 10 postazioni. Al momento il nuovo punto per la somministrazione dei vaccini è in fase di allestimento da parte di Asst Bergamo Est con la collaborazione del nostro comune”. L’Obiettivo è quello di partire con i vaccini ad inizio della prossima settimana: indicativamente si stima la somministrazione di 440 dosi al giorno.

Clusone, come sarà organizzato il centro vaccini

“Quando il centro vaccini sarà operativo, si lavorerà sette giorni su sette per ben 10 ore al giorno: saranno impiegate molte risorse umane per sostenere le operazioni. Al momento ci stiamo organizzando con tutti i volontari del nostro territorio, visto che avremo bisogno di almeno 10-12 volontari al giorno”.

Regione Lombardia, a partire da lunedì 15 marzo, è tornata nuovamente in zona rossa e il comune di Clusone si è attrezzato per riorganizzarsi: è stata momentaneamente sospesa, fino a quando cesserà la zona rossa, la ZTL nel centro storico; questo provvedimento è stato preso per facilitare i cittadini che devono raggiungere gli esercizi commerciali aperti situati in centro. Approfittando di questo periodo di stop forzato il comune ha dato il via ad alcuni lavori sempre nella zona del centro: verrà infatti sistemata la pavimentazione di via Carpinoni e via Largo Locatelli. I lavori termineranno domenica 21 marzo.

Il primo cittadino di Clusone conclude con una panoramica per quanto riguarda la situazione contagi nella cittadina baradella. “Nelle ultime due settimane, purtroppo, abbiamo notato un rialzo della curva epidemiologica anche all’interno del nostro comune. I dati ufficiali, aggiornati al 12 marzo, indicano 14 persone positive al coronavirus a Clusone. Al momento sembra che la curva non sia più in salita esponenziale. Ci auguriamo un rallentamento dei casi, ma dobbiamo tutti quanti mantenere alta l’attenzione. Rispettiamo tutte le normative ormai note: mascherine, igienizzazione delle mani e soprattutto evitare gli assembramenti”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Nuova vita al cedro di Gandino. Un grande amico che...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!