info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Rally Prealpi Orobiche: vincono Virginia Lenzi di Castione e Andrea Mabellini
Sport

Rally Prealpi Orobiche: vincono Virginia Lenzi di Castione e Andrea Mabellini

I giovanissimi Virginia Lenzi di Castione e Andrea Mabellini vincono la trentacinquesima edizione del Rally Prealpi Orobiche

Sono Andrea Mabellini e Virginia Lenzi i vincitori della trentacinquesima edizione del Rally Prealpi Orobiche organizzato da Aci Bergamo. I due giovanissimi poco più che ventenni sono alla loro prima vittoria assoluta seppur insieme abbiano già raggiunto diversi successi. Virginia è bergamasca, di Castione della Presolana, mentre Andrea è di Vobarno.

Per l’equipaggio della scuderia Northon Racing il successo è maturato già nelle battute iniziali della gara, ieri sui due passaggi della prova speciali di San Fermo. Alla ripresa del rally questa mattina i battistrada hanno cercato di mantenere la posizione e di amministrate il loro vantaggio respingendo di volta in volta tutti gli attacchi portati dagli avversari. Alla fine il loro vantaggio è stato di 4”1 anche se nel corso della giornata odierna non sono riusciti ad aggiudicarsi nessuno dei quattro parziali in programma.

Rally Prealpi Orobiche, la cronaca

A cercare di contrastare il passo dei primi sono stati i bergamaschi Marco Colombi- Angelica Rivoir su Skoda Fabia per i colori della scuderia Rally Club Grigis Selvino che pur aggiudicandosi due prove speciali, la prima Selvino e la seconda Valserina, non sono riusciti a recuperare in maniera sufficiente per effettuare il sorpasso nei confronti dei primi.

Terza forza in campo che si è aggiudicata il gradino più basso del podio è l’equipaggio formato da Loris Ghelfi-Gianluca Marchioni su Skoda Fabia che ha recuperato la posizione nel corso della seconda giornata di gara e l’ha mantenuta fino sotto la bandiera a scacchi. L’equipaggio della scuderia New Turbomark è stato autore di una gara regolare che lo ha portato a teminare con un distacco di 44”1 dai vincitori.

Quarto posto per i bresciani Gianpiero Bendotti-Giuliano Vaerini su Skoda Fabia che hanno effettuato una rimonta nella fase finale della gara. La classifica prosegue quindi con il quinto posto assoluto dei bergamaschi Mirko Gritti-Mauro Donini (Skoda Fabia), il sesto di Luca Roggiani- Andrea Dentella (skoda Fabia) pure loro bergamaschi. Settimo posto per Ettore Catterina- Daniele Michi (Skoda Fabia), ottavo per Igor Cugini-Maurizio Della Torre (Peugeot 208). Chiudono al nono posto Pablo Biolghini-Stefano Pudda (Skoda Fabia) ed al decimo Valter Locatelli-Manuela Laffranchi (Skoda Fabia).

Oltre la top ten

La “top ten” è stata completo appannaggio delle vetture di classe R5, come prevedibile. Per trovare equipaggi di un’altra classe bisogna scendere fino al dodicesimo posto dove troviamo Filippo Ambrosini-Fabrizio Carrara prima di classe Super 2000 su Peugeot 207. Ottimo quindicesimo posto assoluto per i vincitori della classe Super 1600 Alessandro Casano-Mattia Orio su Renault Clio. Altro ottimo risultato per i bergamaschi Luca Gualdi-Fabio Cortinovis (Peugeot 208) che si sono aggiudicati il successo in classe R2C. Ha terminato infine ventiduesimo e primo di classe R3C l’equipaggio bergamasco più longevo attualmente in attività formato da Eugenio Lozza ed Antonella Fiorendi. Ancona un seccesso casalingo per i colori bergamaschi con la vittoria della speciale classsifica riservata alle scuderie andata al Rally Club Grigis Selvino.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Altro intervento questa mattina dell'elisoccorso in territorio di Valbondione. Distorsione...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!