info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > La passione per i presidenti americani nei libri di Tiziano Brignoli
Cultura Val Gandino

La passione per i presidenti americani nei libri di Tiziano Brignoli

Brignoli è autore di ben 8 libri, due dei quali trattano le biografie di John F. Kennedy e dei Bush; al momento lo scrittore 28enne è al lavoro per quanto riguarda la sua autobiografia.

Scrittura e storie di vita dei presidenti americani: queste le due più grandi passioni di Tiziano Brignoli, giovane 28enne originario di Peia. Tiziano vive attualmente a Gandino e, dopo gli studi all’istituto alberghiero, si è dedicato alla sua più grande passione, la scrittura. Ha infatti iniziato a scrivere nel 2017 e sono ben 8 i libri da lui pubblicati.
“Questi libri – racconta il giovane scrittore – raccontano dei miei viaggi, a New York e Londra, e trattano storie di narrativa. Alla lista si aggiungono due libri in particolare: le autobiografie di John F. Kennedy e dei Bush, padre e figlio. Oltre alla scrittura, sono sempre stato appassionato alle figure dei presidenti d’America e ho così deciso di buttarmi nella scrittura di questi due romanzi: ‘Jack Kennedy, il ritratto privato di un mito moderno’ e ‘I Bush e l’espressione del carattere’. In entrambi i lavori mi sono dedicato sull’aspetto umano: ho dato risalto all’uomo mettendo da parte la politica”.

Tiziano Brignoli: “Alterno passione e lavoro di ricerca”

Due romanzi impegnativi e frutto di mesi di lavoro, ricerche e interviste: “Per il romanzo su Kennedy ho impiegato un anno e mezzo di lavoro, tra ricerche negli archivi nazionali, letture di biografie e scrittura; mentre il libro sui Bush inizialmente l’ho scritto in circa sei mesi, ma poi tra modifiche e interviste particolari ho dedicato al mio lavoro ancora due anni. Per questo secondo libro ho infatti intervistato membri della Casa Bianca, persone che hanno vissuto a contatto della famiglia Bush”.

Due dei libri

I libri di Tiziano Brignoli sono tutt’ora in vendita su Amazon e, al momento, il giovane appassionato di scrittura è al lavoro per il suo nono libro, questa volta si tratta di un’autobiografia personale: “In questo libro parlerò di me a 360 gradi raccontando del mio percorso relativo al disturbo di cui soffro, la psicosi NAS. Si tratta di un disturbo psicotico e le principali sintomatologie sono cognitive ed emotive. In questa autobiografia parlerò del mio percorso dall’infanzia fino ad oggi, del rapporto con la mia famiglia e con la malattia: inizialmente ho passato un periodo di negazione, poi è arrivato il momento dell’accettazione che è stato fondamentale per imparare a stare meglio. Sto lavorando a questa autobiografia da circa un mesetto e ho già scritto le prime 100 pagine”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Da Regione Lombardia 9,3 milioni di euro di rimborso ai...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!