info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Tor des Geants: Picinali tira i bergamaschi, è settimo
Sport

Tor des Geants: Picinali tira i bergamaschi, è settimo

Tor des Geants: Picinali tira i bergamaschi, è settimo. Bosatelli 13esimo, Melissa Paganelli è seconda.

Non è un caso che Luca Picinali un atleta della Val Gandino è fra i primi dieci concorrenti in classifica provvisoria al Tor des Geants, una delle gare più dure a livello mondiale. 330 km che si snodano nel cuore delle Alpi con 823 iscritti provenienti da 49 nazioni. La Val Gandino da generazioni ha sfornato campioni assoluti della corsa sia su strada che in montagna. Basti pensare ad Oliviero Bosatelli già due volte vincitore del Tor, che nonostante in questa edizione sia partito con qualche problema di salute, ma come dice lui “Non potevo mancare“, si trova ora in 13esima posizione provvisoria.

Luca Picinali, già vincitore nel 2019 della Abbots Way Ultra Trail, quest’anno al suo primo Tor des Geants, al 140esimo chilometro si trova in settima posizione provvisoria. La testa della corsa è ormai già lontana. Una gara intesa fra due atleti Franco Colle e Jonas Russi. Russi sembra aver fatto un primo attacco lasciandosi alle spalle Colle anch’egli già due volte sul gradino più alto del podio, in terza e quarta posizione Gianluca Galeati e Olivier Romain. A seguire Picinali c’è l’amico Giorgio Robecchi che da due anni si sta facendo strada nella corsa in montagna: “Luca sta bene sta andando alla grandissima. Dopo 140 chilometri la gamba è buona bisognerà attendere questa sera per capire sino a dove Luca può spingersi”. Una gara il Tor unica nel suo genere dove la differenza la fa proprio nelle ore notturne dove gli atleti sono messi a dura prova dal sonno che si fa sentire.

“Io, assieme ad altri amici, con il camper sto seguendo Luca per preparagli da mangiare- prosegue Robecchi-. Lui mangia solo cibi senza glutine, in alcune base vita non c’è nulla senza glutine – prosegue Robecchi -. Questa notte anche io ho dormito solo un’ora. Nel vedere Luca e gli altri concorrenti partecipare sarebbe un sogno anche per me poter essere un giorno fra i partenti”. Martino Cattaneo l’atleta di Casnigo è 62esimo.

Melissa Paganelli in seconda posizione

Grande gara anche per la bergamasca Melissa Paganelli che dopo 22 ore di gara si trova in seconda posizione e 25esima assoluta. La prima donna a tirare la classifica provvisoria è la spagnola Silvia Trigueros Garrote decima assoluta.

Segui qui live il Tor des Geants.

Diego Percassi

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Meteo: tempo stabile fra lunedì e martedì, peggiora da mercoledì....

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!