info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > Domenica 10 ottobre la quarta edizione della Valzurio Trail
EVENTI, OLTRESSENDA ALTA Alta Valle

Domenica 10 ottobre la quarta edizione della Valzurio Trail

Corsa in montagna: domenica 10 ottobre torna la Valzurio Trail. Iscrizioni aperte sino alla mezzanotte di venerdì.

Corsa agli ultimi pettorali disponibili per la quarta edizione della Valzurio Trail organizzata dalla Fly-Up in collaborazione con GS Nasolino, che andrà in scena domenica 10 ottobre e conta già 250 iscritti. Tra i favoriti spiccano i nomi dei ragazzi del Team Scott: Mattia Tanara, Eugenio Bianchi, Maria Eugenia Rossi e Rachele Ravani, il fondista Fabio Pasini, Federico Presa del Team Salomon e Chiara Galli del Team “rosa fluo” Gaaren #BeaHero

C’è tempo fino alla mezzanotte di venerdì 8 ottobre per accaparrarsi il pettorale per una delle ultime, ma non per questo meno spettacolari, gare di stagione. La prova, che nel 2020 ha visto trionfare i local Iacopo Brasi e Samantha Galassi, si svolgerà domenica 10 ottobre con partenza e arrivo a Piazza Chiesa a Nasolino. Il numero massimo di atleti sul percorso è fissato a 300. In caso non si raggiungesse la quota massima entro venerdì 8, sarà possibile iscriversi anche la mattina stessa, al ritiro pettorali. È fondamentale che ogni atleta abbia con sé il Green Pass*.

Il percorso della Valzurio Trail

Carta vincente non si cambia. Così come il percorso di questa gara che, apprezzatissimo dagli appassionati di corsa in montagna, si snoda per 23 chilometri e 1300 metri di dislivello positivo tra i prati e i fitti boschi dell’incantata Valzurio, al cospetto della Presolana, non a torto considerata la regina delle Orobie, oltre che dei monti Timogno, Ferrante, Ferrantino e Blum.

La partenza, prevista per le 9,30 dalla piazza del centro abitato di Nasolino, metterà fin da subito gli atleti alla prova con la prima e principale salita, che li impegnerà per i primi 6,5 chilometri di gara. Successivamente, attraverso una serie di continui sali-scendi, si toccheranno le località Dosso, Bricconi, Baita Crus e Colle Palazzo, dove è posizionato il primo ristoro. Di seguito gli atleti transiteranno per Campelli, Baita Remescler, Baita Verzuda Bassa, fino ad arrivare alle più conosciute Baite del Moschel. Nell’ultimo tratto di gara, quando le gambe non saranno più tanto fresche ma la testa sarà portata a dare il massimo, attraverseranno la frazione Spinelli, Costa, Valzurio, per poi tagliare il traguardo in piazza a Nasolino, nel tempo massimo di 5 ore.
 
Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Incidente lungo la SS 671 ad Albino fra un'auto ed...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!