info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Tra risultati e news: le app più diffuse sul mondo del calcio
Sport

Tra risultati e news: le app più diffuse sul mondo del calcio

Tra risultati e news: le app più diffuse sul mondo del calcio

Da diversi anni a questa parte il calcio è diventato estremamente interattivo. I tempi della radiolina e della carrellata di sintesi a sera tarda sembrano ormai lontanissimi. Sono soprattutto i giovani a informarsi sul mondo del pallone attraverso la rete, senza limitarsi a sfruttare i semplici siti internet. Con gli smartphone si può fare praticamente di tutto, anche seguire le partite in diretta attraverso i programmi specifici rilasciati dalle tv aventi diritto. Anche gli highlights possono essere visionati comodamente e più volte.

Come se non bastasse, i canali social ufficiali delle varie squadre avviano periodicamente iniziative volte a coinvolgere il più possibile i supporter, mettendo in palio maglie o biglietti per lo stadio. Insomma, la fruizione del calcio è totalmente cambiata e sicuramente è più immediata di prima.

Il calcio sta sposando una sorta di filosofia digitale, che non è relegata ai semplici videogiochi. Non è detto che occorra possedere un televisore per assistere alle gesta della propria squadra del cuore: gli abbonamenti alle pay tv possono essere sfruttate anche tramite le stesse app dei dispositivi mobile. Se si parla di informazione nuda e cruda, comunque, non mancano altre applicazioni dedicate. Si pensi a Diretta.it, utilizzata anche dagli addetti ai lavori: per chi vuole consultare formazioni, statistiche, classifiche, precedenti e calendari è diventata il pane quotidiano. Al giorno d’oggi non serve più andare a scavare in qualche vecchio archivio o riscoprire gli annali: risalire a dati specifici può richiedere anche solo una manciata di secondi. Anche Sofascore e Livescore svolgono funzioni simili, con grafici più accurati per capire l’andamento di una partita.

Per chi vuole leggere quotidianamente news ed esclusive è facile imbattersi in aggregatori di notizie, che inglobano le principali notizie giornaliere delle varie testate nazionali. Per un’informazione più ordinata e congrua, però, in molti preferiscono comunque affidarsi alle singole app di giornali come “La Gazzetta dello Sport” o di un portale online come Sportmediaset. In quest’ultimo caso è inoltre possibile avere accesso a buona parte della programmazione sportiva tipica di Italia 1, sebbene anche Rete 4 e Canale 5 prevedano talvolta contenuti calcistici nei loro palinsesti.
Meritevole di menzione è anche l’app di Tuttomercatoweb, che a dispetto del nome non è incentrata solo sulle campagne di trasferimenti dei calciatori, ma tratta tutto il calcio internazionale in un network che vanta a sua volta portali dedicati a singole squadre o a interi campionati.

Da non sottovalutare le newsletter: in un’epoca in cui le e-mail sembrano già antiquate, è possibile ricevere notizie in tempo reale attraverso programmi di messaggistica istantanea, che negli ultimi anni si sono rafforzati in tutti i contesti. Ovviamente WhatsApp e Telegram sono i due principali canali.

Insomma, appare evidente che internet ha modificato radicalmente il modo di vivere il calcio e continuerà a farlo anche in futuro. Se si guarda anche solo al settore dell’intrattenimento, non c’è da stupirsi se i giochi a disposizione sono già centinaia tra conversioni di grandi titoli, app amatoriali e serie di slot machine sul calcio. Indubbiamente, con l’avvento del 5G e delle connessioni sempre più potenti la mole di contenuti sarà destinata ad aumentare e a risultare ancora più elaborata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Gromo, proseguono domani le ricerche del 68enne disperso da ieri....

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!