info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > atalanta > Atalanta da sogno: Napoli battuto 3 a 2
atalanta, Sport

Atalanta da sogno: Napoli battuto 3 a 2

Atalanta rimonta sul Napoli e vince 3 a 2. Nerazzurri a 4 punti dal Milan

Atalanta mattatrice anche allo stadio Maradona, dove s’impone per 3-2 al Napoli che abdica così al ruolo di capolista della serie A e conferma la squadra di Gasperini nel quartetto di vertice. La classifica dice: Milan 38, Inter 37, Napoli 36, Atalanta 34. Difficile, a questo punto, negare che l’Atalanta sia tra le candidate al titolo. Un successo meritato e legittimato anche dall’applauso finale del pubblico, che ha assistito a una partita scintillante, giocata con grande intensità da due squadre prime della classe.

Nel primo tempo il Napoli ha provato a prendere il comando del gioco, ma ha dovuto soccombere dopo soli 7 minuti su tiro di Malinovskyi, servito da Zapata. Fino alla mezz’ora l’Atalanta ha confezionato quattro occasioni per raddoppiare prima della mezz’ora. Al 40’ il pareggio del Napoli con Zielinski smarcato da un tocco di Mertens, che 2 minuti dopo il calcio d’inizio del secondo tempo ha firmato il gol del sorpasso, confermando le qualità dei partenopei a dispetto di tante assenze importanti. La squadra di Gasperini non si è scomposta e, dopo un palo colpito da Zapata e un paio di salvataggi di Ospina, nel giro di cinque minuti a metà ripresa ha trovato il pareggio con Demiral su assist di Toloi e il gol del controsorpasso con Freuler servito da Ilicic, subentrato a Pessina. Continua la serie eccellente dell’Atalanta che lontano da Bergamo ha ottenuto sette vittorie e un pareggio. Ora la sfida al Gewiss Stadium con il Villarreal per centrare gli ottavi di Champions League.

Leggi la cronaca qui

A cura della redazione di Terzo Tempo Sport Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Cambio al vertice del Comando provinciale dei vigili del fuoco...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!