info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > La denuncia di Scandella: “La Regione taglia tamponi e dispositivi di protezione”
Politica

La denuncia di Scandella: “La Regione taglia tamponi e dispositivi di protezione”

La denuncia del consigliere regionale Jacopo Scandella (Pd): "La Regione taglia tamponi e dispositivi di protezione"

“Mentre ci troviamo nel pieno della quarta ondata, con mascherine che tornano anche all’aperto nei centri urbani pur di tenere a bada la pandemia, Regione Lombardia che fa? Decide di tagliare, a partire dal 2022, le forniture di tamponi e dispositivi di protezione individuali (guanti, mascherine) a strutture che ospitano fragili, anziani e persone con disabilità. Una decisione inaccettabile che dimostra come i vertici regionali abbiano perso il contatto con la realtà. Quante ondate Covid servono, quanti morti sono necessari, prima che la Regione si renda conto che queste strutture sono da tutelare e non da esporre al rischio così gratuitamente? Si riveda subito questa decisione pericolosa” dichiara Jacopo Scandella, consigliere regionale del Partito Democratico, commentando la decisione di Regione Lombardia trasmessa in questa ore dalle Ats alle strutture della rete extra-ospedaliera.

“Questa rete viene da due anni profondamente traumatici sotto il profilo sanitario, economico e umano. Eppure è ormai un anno che molte strutture per persone con disabilità o anziani lamentano enormi ritardi nella fornitura dei tamponi Covid, dovendo per forza provvedere in autonomia, nonostante i bilanci messi a dura prova. Noi non dimentichiamo la tragedia che si è consumata nelle residenze per anziani nella prima ondata. Possiamo dire lo stesso di chi prende le decisioni a Palazzo Lombardia e taglia su prevenzione e diagnosi? La scelta di scaricare chi si prende cura dei più fragili da un giorno all’altro purtroppo parla forte e chiaro” conclude il consigliere Dem.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Willy ha detto:

    E Scandella non si chiede mai perché il suo amico Speranza come fa dopo 2 anni di pandemia ad essere ancora lì sulla sua poltrona???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Bergamo, volantini no vax sulle auto nel parcheggio dell'ospedale. Gesto...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!