info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Draghi: “Invito chi non si è ancora vaccinato di provvedere al più presto”
Cronaca

Draghi: “Invito chi non si è ancora vaccinato di provvedere al più presto”

Draghi: "Invito chi non si è ancora vaccinato di provvedere al più presto. Gran parte dei problemi che oggi abbiamo dipendono dai non vaccinati"

Oggi si è tenuta la conferenza stampa con il premier Mario Draghi che ha approfondito e spiegato i nuovi provvedimenti che sono entrati in vigore ad inizio anno per contrastare la pandemia. “Un anno da affrontare con realismo, prudenza e fiducia e soprattutto con unità – ha esordito il premier-. Vogliamo essere molto cauti ma anche minimizzare l’effetto che ha avuto la pandemia soprattutto sui giovani. Dobbiamo pensare che la scuola è fondamentale per la nostra democrazia, va tutelata”.

L’invito ai non vaccinati di vaccinarsi

“Quasi l’80% della popolazione ha completato la seconda dose – prosegue Draghi- gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipendono da chi ancora non si è vaccinato in quanto i non vaccinati hanno la possibilità maggiore di contrarre la malattia anche in forme gravi. Invito quindi chi non si è vaccinato di provvedere al più presto e di completare il ciclo con la terza dose. Chi ha più di 50 anni corre maggiori rischi per questo la scelta dell’obbligo di vaccinazione dagli over 50”.

 “Siamo stati tra i primi ad adottare l’obbligo di vaccino per tutta una serie di categorie ma ora la circolazione del virus mette di nuovo sotto pressione i nostri ospedali, soprattutto per l’effetto sulla popolazione non vaccinata. Chi ha più di 50 anni corre maggiori rischi per questo la scelta dell’obbligo di vaccinazione dagli over 50”.

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

  • Willy ha detto:

    Mi piacerebbe sapere a che punto è L inchiesta della procura di Bergamo . Avete notizie aggiornate?

  • Alberto ha detto:

    Milano, terapie intensive al collasso per l’influenza
    (Corriere della Sera 10 gen 2018)
    Influenza, tilt pronto soccorso (Ansa 1 gen 2015)
    Pronto soccorso, caos in Italia
    (Quotidiano sanità, 13 gen 2015)
    Pronto soccorso tilt (Torino Today 30 dic 2016)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Venerdì 21 gennaio alle 20.30 al Teatro del Circolo Fratellanza...