info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > Clusone: a Pasqua si decorano le uova in piazza e a Pasquetta la schisada
EVENTI Clusone

Clusone: a Pasqua si decorano le uova in piazza e a Pasquetta la schisada

Pasqua fra eventi e visite guidate a Clusone: Sabato Santo si decorano le uova in piazza e a Pasquetta la schisada

Sarà una Pasqua ricca di appuntamenti per chi vorrà raggiungere l’altopiano di Clusone. La Turismo Pro Clusone ha organizzato per Sabato Santo un appuntamento dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie. Dalle 15 alle 18 in Piazza Orologio si potranno decorare le uova benedette.

“200 le uova che abbiamo preparato – spiega il Presidente di Turismo Pro Clusone Attilio Merati -. Sabato mattina le faremo benedire: 100 alle ore 10 alla Parrocchia delle Fiorine e le altre 100 alle 11 in Basilica a Clusone. L’invito è rivolto a tutti nel pomeriggio a decorare le uova in Piazza Orologio assieme al nuovo consiglio direttivo”.

Visite guidate

Doppio appuntamento organizzato da Promoserio in collaborazione con Artelier e il Distretto del Commercio Clusone Alta Val Seriana con le visite guidate sull’Altopiano. La Prima sabato 16 aprile alla Casa dell’Orfano mentre la seconda lunedì 18 aprile sull’altopiano di Clusone con visita al Monte Polenta.

“Condividiamo le visite guidate perchè per noi è importante riscoprire i luoghi che rendono unici il nostro territorio – prosegue Merati -. Per la visita di lunedì, la turismo Pro Clusone offrirà a tutti i partecipanti le schisade, il dolce tipico pasquale, prodotte dai fornai di Clusone sul Monte Polenta. Vogliamo riproporre quella che un tempo era la tradizione di Pasquetta delle famiglie clusonesi, che si ritrovavano a spartire la schisada sui colli di Clusone. In questi giorni stiamo definendo il nostro programma eventi per la stagione primavera estate”.

In caso di pioggia le uova saranno comunque decorate sotto i portici del palazzo dell’orologio.

Per prenotare le visite guidate www.valseriana.eu. Per ulteriori informazioni info@turismoproclusone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Cena sociale per l'Atalanta Club Valgandino. A Pasalic e Hateboer...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!