info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > “Recyclable Plastic”, alla Radici Pietro Industries di Cazzano la certificazione sui prodotti di pavimentazione
CAZZANO SANT'ANDREA, Cronaca Val Gandino

“Recyclable Plastic”, alla Radici Pietro Industries di Cazzano la certificazione sui prodotti di pavimentazione

Ottenuta la certificazione “RECYCLABLE PLASTIC” per tutti i prodotti di pavimentazione tessile realizzati con tecnologia tufting con l’utilizzo di fibre di poliammide 6 destinati al mercato residenziale, contract e marine.

Radici Pietro Industries & Brands S.p.A. di Cazzano S. Andrea, attiva nel settore della pavimentazione tessile di alta gamma e lusso, specializzata nella produzione e distribuzione di rivestimenti tessili di alto contenuto tecnologico con elevato grado di personalizzazione ed erba artificiale per utilizzo sportivo e decorativo, ha ottenuto la certificazione “RECYCLABLE PLASTIC” per tutti i prodotti di pavimentazione tessile realizzati con tecnologia tufting con l’utilizzo di fibre di poliammide 6 destinati ai settori Residenziale, Contract e Marine.

Questi prodotti garantiscono la riciclabilità e il rigenero al 100% dei materiali e la conseguente possibilità di utilizzo degli stessi quali materia prima secondaria sia internamente che esternamente alla Società, sia a livello post industrial che post consumer. L’innovativo eco-design eviterà, alla fine del ciclo di vita, la loro messa in discarica o la loro dismissione presso i termovalorizzatori, in quanto detti prodotti, grazie alla loro composizione chimica, potranno essere rigenerati garantendo un’economia circolare in virtù del loro riutilizzo nel ciclo produttivo, trasformandoli da scarto in valore nel pieno rispetto ambientale.

L’Amministratore Delegato Ivan Palazzi commenta: “Questa innovazione di prodotto permetterà alla Società di poter incrementare la propria leva competitiva su tutti i mercati per cogliere tutte quelle opportunità di crescita e sviluppo nell’ambito della sostenibilità ambientale che risulta essere una delle principali leve strategiche del gruppo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Sono circa 380 le persone isolate a causa della frana...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!