info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Ragazzi “On The Road” con la Polizia Locale: ultime candidature
Cronaca Bergamo

Ragazzi “On The Road” con la Polizia Locale: ultime candidature

Ragazzi "On The Road" con la Polizia Locale: ultime candidature per "teenager" nei panni delle Istituzioni

E’ ai blocchi di partenza la 15esima edizione del progetto educativo “On The Road” (www.ragazziontheroad.it) che educa i giovani nei panni delle Istituzioni, Forze dell’Ordine e dei soccorritori, nato in bergamasca e sviluppatosi in Lombardia, promosso dell’omonima associazione educativa di Bergamo, grazie in particolare al sostegno di UniAcque, Fondazione Banca Popolare di Bergamo e Domitys Quarto Verde. Una decina le posizioni ancora aperte per gli aspiranti giovani partecipanti.

I “Ragazzi On The Road” tornano protagonisti nei Comuni della provincia di Bergamo

I “Ragazzi On The Road” tornano così protagonisti nei Comuni della provincia di Bergamo. Circa 20 i Comandi di Polizia Locale che apriranno le porte al progetto per far vivere ai giovani residenti un’esperienza di educazione alla legalità ed alla prevenzione stradale e non solo.

Ancora aperte le ultime candidature per i ragazzi dai 17 ai 20 anni che desiderano vivere una settimana – dal 13 al 19 giugno prossimi – accanto alle pattuglie della Polizia Locale del proprio Comune di residenza ed alle Istituzioni di Bergamo, come ad esempio la Procura della Repubblica e i Vigili del Fuoco. Un vero e proprio «schianto» con la realtà, attraverso una serie di esperienze dirette, vissute sul campo.

Dopo Bergamo, altri posti sono disponibili presso i Comuni e i Comandi di Polizia Locale di Seriate, Orio al Serio, Scanzorosciate, Bonate Sotto, Calusco d’Adda, Azzano San Paolo, Zogno, Stezzano, Treviglio. Chiunque fosse interessato può inviare una mail, entro il 4 giugno, all’indirizzo segreteria@ragazziontheroad.it, con l’indicazione dei propri dati anagrafici e la motivazione della propria candidatura. Per info e iscrizioni: segreteria@ragazziontheroad.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Diverse le misure per le imprese del commercio, della ristorazione,...