info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Bergamo e Bucha sono gemellate: siglato l’accordo
Cronaca

Bergamo e Bucha sono gemellate: siglato l’accordo

Il gemellaggio firmato oggi tra Bergamo e Bucha è il primo promosso da una città italiana dall’inizio della guerra

Bergamo e Bucha sono ufficialmente gemellate: la sottoscrizione del protocollo tra le due città è avvenuta nel primo pomeriggio di mercoledì 22 giugno, con i sindaci Gori e Fedoruk a siglare un accordo di collaborazione e partnership per i prossimi tre anni. La foto è stata diffusa dallo stesso primo cittadino di Bergamo che ha commentato: “Nel 2020, quando Bergamo venne colpita dal Covid, ricevette aiuti dall’Italia e dall’estero. Oggi sta a noi aiutare. Il gemellaggio firmato oggi con Bucha, il primo promosso da una città italiana dall’inizio della guerra, è la cornice per azioni concrete di solidarietà”.

La firma è arrivata alla conclusione dei due giorni di visita di Gori in Ucraina, sostenuta dal Consiglio Comunale di Bergamo, il cui voto unanime ha impegnato il Sindaco a concludere l’iniziativa di collaborazione con la città di Bucha. Bergamo, anche grazie all’opera di Cesvi, Ong bergamasca attiva in Ucraina con diversi progetti ormai da alcune settimane, aiuterà la città di Bucha a riattivare i servizi per l’infanzia e gli asili della città, tre dei quali rasi al suolo dai soldati del Cremlino durante l’occupazione militare dei mesi scorsi.

Tutti i diritti riservati ©

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
I lavori (già finanziati) al ponte di Gorle slittano di...