info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Presentata la prima edizione della “Presolana Race”
Sport Alta Valle

Presentata la prima edizione della “Presolana Race”

Presentata la prima edizione della Presolana Race. MTB ed EBIKE protagoniste in Alta Val Seriana ai piedi della Presolana

Il cicloturismo sta conoscendo in questi anni un forte impulso ed è una straordinaria modalità di godere appieno delle bellezze e della cultura di un territorio. Per le sue peculiarità, come la necessità di “viaggiare leggeri”, con tempi e ritmi lenti, che lo fanno essere una delle principali forme di ecoturismo, può favorire la scoperta di un territorio straordinario come Valseriana e Val di Scalve e contribuire al suo sviluppo locale in chiave sostenibile. 

Il 30 ed il 31 luglio la Presolana Race

Due giornate intense, 30 e 31 luglio, dedicate a turismo e sport, per la prima volta proposto dagli organizzatori in un format che abbina gara agonistica e tour amatoriali: da un lato la Gara MTB Off Road, dall’altro il Raduno e-bike con due tour di diverse difficoltà, adatti a tutti coloro che desiderano scoprire il favoloso territorio della Presolana in sella a un’e-bike. L’area espositiva del piazzale del mercato a Rovetta, allestita il 30 e 31 luglio, proporrà stand tecnici, food e bike park per bambini (in collaborazione con il Mtb Parre) per scoprire tutte le novità del settore. 

“La Lombardia è la terra ideale per il cicloturismo – dice Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda -. Scoprire le bellezze artistiche, storiche, paesaggistiche ed ambientali della nostra regione in sella ad una bicicletta è un’avventura entusiasmante. All’insegna di un ‘turismo slow’ che permette di apprezzare luoghi e scorci fantastici pedalando in totale serenità, senza fretta. In tal senso, la ‘Presolana Race’ sarà l’occasione giusta per valorizzare le meraviglie naturalistiche delle ‘mie’ valli bergamasche. Sport e turismo sono un connubio vincente, in grado di elevare le eccellenze dei territori e far scoprire ai visitatori luoghi e destinazioni incantevoli. Per questo Regione Lombardia pone particolare attenzione al mondo del cicloturismo: la ripartenza passa anche dalla passione verso un mondo, quello delle due ruote, che può avere risvolti economici importanti, un valore aggiunto per le strutture ricettive, la ristorazione e l’occupazione. Rivolgo i miei complimenti agli organizzatori della ‘Presolana Race’ manifestazione che fungerà da driver importante per il turismo della ValSeriana”.

Gli organizzatori della Presolana Race

Presolana Race è organizzata da Promoserio con l’Asd Gs Marinelli e il CVP Corpo Volontari Presolana, con il supporto della Comunità Montana Valle Seriana, i comuni di Rovetta, Castione della Presolana, Onore, Songavazzo e Fino del Monte e grazie ad alcuni sponsor che hanno a cuore il territorio: ML Engraving, Pradella Sistemi, Benzoni Ecosolution, Fassi Gru, Bergamelli ecologia e strade. Collaborano e sostengono l’evento Borghi Presolana, MTB Parre, Visit Presolana, Avis. 

“Presolana Race è una importante sfida per il nostro territorio –commenta Maurizio Forchini, presidente di Promoserio– che si aggiunge a un percorso delineato di promozione dello sport in natura e di un turismo a basso impatto ambientale. Desideriamo ringraziare ogni singolo componente del comitato organizzatore, impegnato da mesi nell’organizzazione dell’evento, così come le amministrazioni locali che ci supportano, gli sponsor, i partner tecnici: è solo grazie a loro che siamo riusciti a organizzare quello che si delinea come il più importante appuntamento sportivo estivo del nostro territorio. In particolare, vogliamo ringraziare il GS Marinelli, che da subito ha aderito con entusiasmo alla sfida organizzativa mettendo a disposizione tutto il personale a supporto, e il corpo volontari Presolana, che oltre a fornire assistenza durante la gara, da mesi sono impegnati nella sistemazione di numerosi sentieri dell’Alta Valseriana, a conferma che iniziative di questo genere hanno una ricaduta positiva su tutti. Infine, un grazie speciale all’Avis che ha collaborato con noi per l’organizzazione della festa serale e il pasta party della domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Ci aspetta un fine settimana rovente, con caldo via via...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!