info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > La regione approva il patto territoriale “Val di Scalve – Olimpiadi 2026” da 25 milioni
Cronaca Val di Scalve

La regione approva il patto territoriale “Val di Scalve – Olimpiadi 2026” da 25 milioni

La regione approva il patto territoriale "Val di Scalve - Olimpiadi 2026" da 25 milioni di euro. Anelli "Forte iniezione di risorse per il rilancio economico-turistico della Val di Scalve"

E’ stata deliberata ieri mattina dalla Giunta Regionale l’approvazione del Patto Territoriale per la Val di Scalve. Non nasconde la propria soddisfazione Roberto Anelli, capogruppo della Lega al Pirellone, che sta seguendo personalmente questa ‘partita’ da più di tre anni, con numerosi incontri sia sul territorio che negli uffici regionali.

25 milioni per la Val di Scalve

“Si tratta di un patto da 24.954.499 euro – spiega Anelli – dei quali ben 6.889.049 euro a carico della Regione, una quota di 265.449 euro della Comunità Montana e 17.800.000 di finanziamento privato. Una importante iniezione di risorse per rilanciare complessivamente la Val di Scalve come meta turistica sia invernale che estiva con le conseguenti ricadute positive dal punto di vista economico e occupazionale”.

5 interventi

“Il patto territoriale – continua Anelli – prevede la realizzazione di 5 interventi: l’efficientamento energetico e riconversione in ostello del Centro Civico di Azzone; la realizzazione, manutenzione e gestione del Comprensorio Sciistico ‘Colere 2200’; la riqualificazione del palazzetto dello sport di Schilpario; adeguamento del campo da calcio e nuova rimessa interrata a Vilminore di Scalve; l’acquisto e la manutenzione straordinaria dello skilift nel comune di Schilpario”.

“Si tratta di investimenti che guardano al futuro e che sono il frutto di una proficua collaborazione fra le istituzione e il privato: una vera svolta per il comprensorio sciistico e per l’intera valle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Gandellino non compare sui social, il sindaco Fiorina scrive ai...