info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > Parre, entra nel vivo la Sagra degli Scarpinòcc
EVENTI, PARRE

Parre, entra nel vivo la Sagra degli Scarpinòcc

A Parre l’appuntamento culinario più atteso dell’anno, accompagnato da esperienze per scoprire le bellezze nascoste del paese

Al via la 56° edizione della Sagra degli Scarpinòcc: alle 19.00 di venerdì 19 agosto aprirà la cucina. A Parre, oltre ai famosi scarpinòcc si potranno gustare altri piatti della cucina tradizionale bergamasca: bèrgna, ossia carne di pecora essiccata, arrosticini di agnello, strinù, costine, spiedini e polenta, proprio per collaborare nella promozione turistica della Valle attraverso la sua tradizione culinaria e i suoi prodotti tipici”.

Protagonista della Sagra è senza dubbio lo “Scarpinòt”, il tipico piatto di origine parrese. Il nome si riferisce alla forma che richiama vagamente quella delle calzature artigianali di panno che le donne del paese cucivano per i propri figli e nipoti. Nati in un contesto rurale, gli “Scarpinòcc” sembrano simili ai casoncelli, ma in realtà differiscono da questi per il ripieno che non è formato né da carni, né da salumi. Composto da formaggio e pane grattugiato, esso prende infatti un colore giallo, portando con sé anche pigmenti verdastri per la presenza di prezzemolo e altre spezie e dall’amore e dedizione delle donne di Parre, che li preparano uno ad uno.

Come di consueto, presso il Pala Don Bosco di Parre la cena e le tre serate saranno accompagnate da musica dal vivo con le migliori orchestre italiane di liscio e dalle tradizionali tombolate con ricchi premi: venerdì suonerà l’orchestra spettacolo “Elena Camarrone”, sabato l’orchestra spettacolo “Marco e Il Clan” mentre la domenica chiuderà la sagra “Dj ECKY” e con la musica dance di “SISMICA”.

Sagra degli Scarpinòcc: gli eventi collaterali

In occasione dell’evento, la Pro Loco Parre ha ideato “Scopri Parre a tavola e non solo..” un calendario di esperienze per scoprire le bellezze di Parre a 360°, tra cultura e natura.

Questo il calendario di iniziative collaterali: 

sabato 20un percorso trekking facile alla scoperta del Monte Alino: qui ammirerete un panorama unico sull’Altopiano seduti sulla Big Bench, la panchina gigante recentemente inaugurata, e scoprirete la preziosa Chiesetta di Sant’Antonio Abate. Ritrovo ore 9.00 presso il Parcheggio in cima a Via Campella

domenica 21un pomeriggio da artista: visita guidata del Parco archeologico con laboratorio per realizzare il proprio capolavoro ispirandosi ai reperti dell’Antiquarium.
Ritrovo ore 16.00 presso Antiquarium in Piazza S. Rocco.

Grande novità per l’edizione 2022: a tutti i partecipanti delle esperienze sarà donato un buono per la Sagra per degustare un buon piatto di Scarpinòcc. Costo degli eventi: € 20 ADULTI | € 15 BAMBINI UNDER 10. Per maggiori info https://www.valseriana.eu/eventi/la-sagra-degli-scarpinocc/.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
La mostra è stata inaugurata a fine luglio nell’antica Chiesa...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!