info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Dj Massimo Alberti su Rai Uno, il 30 settembre sarà a Gandino
Cronaca

Dj Massimo Alberti su Rai Uno, il 30 settembre sarà a Gandino

Dj Massimo Alberti su Rai Uno, il 30 settembre sarà a Gandino in occasione dell'inaugurazione del Galà dello Spinato

Tre concerti d’eccezione su Rai Uno condotti da Amadeus in prima serata e, nel mezzo, la serata inaugurale del Galà dello Spinato di Gandino, in Valle Seriana. C’è un filo conduttore che porta nelle “Cinque Terre di montagna” all’interno dello show “Arena Suzuki ’60, ’70, ’80 ’90” che la rete ammiraglia della Rai ha registrato all’Arena di Verona e che da sabato 17 settembre è in onda in tre puntate dal ritmo incalzante (sabato 24 settembre e 1 ottobre alle 21.20. Il “filo conduttore” risponde al nome di Massimo Alberti, noto dj che sarà al fianco di Amadeus. Originario di Casnigo, Massimo sarà in console a Gandino la sera di venerdì 30 settembre alle 21, nell’ambito della serata inaugurale del Galà dello Spinato, nello specifico “Urban Space” di piazza XXV aprile creato per l’occasione.

Massimo Alberti è da decenni fra i dj più acclamati del panorama nazionale, per oltre 37 anni fra le “icone” di Rtl 102.5. A lui si deve la creazione della “Dance Entertainment”, un vero e proprio genere che unisce competenze, ritmo incalzante e mixaggi perfetti. In gioventù Massimo ha mosso i primi passi a Casnigo, dove è stato acclamato protagonista, (addirittura da adolescente, con il fratello Maurizio) delle notti danzanti dell’allora Poppy Club. Per undici anni è stato il dj ufficiale al Capriccio, definito “la discoteca più importante d’Italia” e nel 1989 ha inventato Radio Mix. Nel 2003 circa 150.000 persone hanno ballato la sua musica alla Notte Bianca di Milano. Negli anni è diventato dj supporter di artisti come Biagio Antonacci, Zero Assoluto, Marco Mengoni, Le Vibrazioni e Duran Duran. Lo scorso inverno, sempre al fianco di Amadeus (che pure vanta un eccellente passato da dj), Massimo era pure salito sul palco di Sanremo.

Arena Suzuki (la casa automobilistica è title sponsor dell’evento) punta a celebrare “i decenni più felici ed iconici della musica italiana e dei grandi successi internazionali”. Un intento che si ripropone anche lo staff del Galà dello Spinato, onorato dal ritorno di Alberti in Val Gandino proprio nei giorni che segnano l’apice della sua carriera televisiva. La serata a Gandino sarà come detto abbinata al Galà dello Spinato (info su www.mais-spinato.com), con pranzi e cene a tema, convegni, attività didattiche e tanta musica. Prenotazioni al 389.1015303.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Meteo: inizio settimana molto fresco, peggiora da mercoledì. Zero termico...