info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > Elezioni 2022: Eleonora Prandi candidata all’uninominale per Mastella Noi di Centro
Politica

Elezioni 2022: Eleonora Prandi candidata all’uninominale per Mastella Noi di Centro

L'intervista a Eleonora Prandi candidata nel nostro collegio all’uninominale per Mastella Noi di Centro

Continuiamo ad illustrativi, con interviste singole, i 9 candidati alla Camera dei deputati degli schieramenti e partiti politici nel collegio uninominale del nostro territorio (Lombardia 3 – Uninominale 2). Segue l’intervista a Eleonora Prandi.

L’intervista a Eleonora Prandi candidata nel nostro collegio all’uninominale per Mastella Noi di Centro

Eleonora Prandi è nata a Bergamo il 3 maggio 1969 e di professione è avvocato con studio proprio a Bergamo. “Sono una democristiana convinta – spiega -, iscritta all’età di 16 anni nel Movimento giovanile della Democrazia Cristiana a Bergamo. Credo nei veri principi e valori che hanno costituito la vecchia DC e la nuova DC.Sono alleata alla lista Mastella e capolista alla Camera dei deputati nel collegio Uninominale e plurinominale in Bergamo e Provincia. Ricopro la carica di Nuovo Segretario Provinciale del Dipartimento e Attività Economico Produttivo e Problemi del Lavoro della democrazia Cristiana della Provincia di Bergamo”.

Quali sono le motivazioni della sua candidatura? 

Le motivazioni della mia candidatura sono basate essenzialmente sul fatto che la Democrazia Cristiana deve rinascere in ognuno di noi ed io spero vivamente che i miei elettori vedano in me questa forte e responsabile potenzialità.

Quali sono i principali punti del suo programma?

I punti essenziali del programma elettorale sono: rilancio economia, nuovi posti di lavoro, sburocratizzazione , nuovi carceri e norme norme attuative  , concessione dell’indulto a particolari e dettagliate condizioni, incentivi alle famiglie più bisognose, compensazione fra debiti e crediti che un cittadino, quale privato, imprenditore , artigiano , commerciante ha verso lo Stato al fine di evitare blocchi dovuti al mancato pagamento ad esempio del DURC. Quest’ultimo punto rientra nel programma di sburocratizzazione così come iil rilancio dell’economia e i conseguenti nuovi posti lavoro.

Quanto sarebbe importante la sua figura in parlamento per i bergamaschi e per la Val Seriana?

Premetto che conosco bene la Valle Seriana per svariati motivi legati alla sfera personale e lavorativa , quindi, ritengo che il mio valore aggiunto sia che ho contezza dei problemi presenti e potrei dire in prima persona della valle Seriana, quali la viabilità, la scarsità d’acqua, il mancato rilancio del settore alberghiero  e la poca valorizzazione dell’intero territorio e delle opere storiche presenti in valle Seriana.

Votatemi, perché credo nei valori puri e sinceri  innati in me grazie alla mia famiglia e, quindi, immutevoli e grazie ad essi realizzerò quanto in programma, perché mantengo sempre la parola. Grazie a tutti coloro che hanno letto la presente intervista ed a coloro che mi voteranno.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • gianluca ha detto:

    ma e’ persona coerente..signorina eleonora, lo zio di papa’ era per la democrazia cristiana poi da vecchio divento’ indipendente verso socialdemocratici…io sono craxiano fgs falsi miti finte rivoluzioni..aveva ragione ..maglio lei signorina eleonora dei leghisti ..un gruppo di brancaleoni cercatori di donnine particolari..insulsi senza programmi politici con un sindacato ex fuorisciti di cgl… con problemi gravi….mentali…
    infatti bossi da giovane aveva la tessera del pci di berlingguer… chi voto io? ma io vedo bene il generale pappalardo ed il suo discepolo..buon voto a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Da venerdì 30 settembre a domenica 9 ottobre 2022 torna...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!