info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > Otto artisti per una mostra speciale: a Leffe apre “Colori ed Emozioni”
Cultura, LEFFE Val Gandino

Otto artisti per una mostra speciale: a Leffe apre “Colori ed Emozioni”

Colori forti e vivaci, per suscitare emozioni importanti. Venerdì 23 settembre a Leffe apre la mostra di pittura "Colori ed Emozioni"

Colori forti e vivaci, per suscitare emozioni importanti. Viene inaugurata venerdì 23 settembre a Leffe, nello spazio espositivo di via Papa Giovanni, 46, la mostra di pittura “Colori ed Emozioni”, organizzata dall’associazione CollegaMenti con il patrocinio della Scuola d’Arte Fantoni di Bergamo e dei Comuni di Leffe e Gandino.

“Da anni l’Associazione CollegaMenti, guidata dall’arteterapeuta Lianne Schreuder – spiegano gli organizzatori – si occupa di laboratori creativi per artisti con diversità, oltre ad iniziative a promozione dell’inclusione della diversità nella società. Creatività ed arte sono fonte di espressione, sentimento ed emozione: consentono di andare al di là del linguaggio verbale e danno voce a chi, per una diversa abilità, fatica ad utilizzare gli ordinari canali di comunicazione”.

Le opere esposte a Leffe

A Leffe verranno esposte le opere di Gilda Angelini, Marina Carrara, Pietro Colla, Marco Delprato, Walter Falletta, Andrea Fogaccia, Federica Valetta e Stefano Bettinelli. Dalla famiglia di quest’ultimo è nata l’idea della mostra, ospitata negli spazi un tempo commerciali di via Papa Giovanni, 46, nel centro di Leffe. “La missione dell’Associazione CollegaMenti è favorire benessere, sviluppo artistico ed inclusione. Nell’Atelier emerge un dialogo creativo fatto di segni sinceri e le opere presentate sono il risultato di un intenso dialogo non verbale. Il luogo protetto dell’atelier permette all’artista di comprendere attraverso la pittura, in maniera personale, elementi di vita quotidiana”.

La cerimonia d’inaugurazione della mostra “Colori ed Emozioni” è in programma venerdì 23 settembre alle 18, presente, oltre a Lianne Schreuder anche Silvio Tomasini della Fondazione Adriano Bernareggi. Resterà aperta nei successivi weekend (24-25 settembre e 1-2 ottobre) dalle 10.00 alle 18.00 oppure su appuntamento nei giorni feriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Albino, l’area industriale dell’ex cotonificio Honegger avrà presto nuova vita...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!