info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Rapina in farmacia ad Alzano, 39enne fermato dai carabinieri
ALZANO LOMBARDO, Cronaca Bassa Valle

Rapina in farmacia ad Alzano, 39enne fermato dai carabinieri

39enne fermato dai carabinieri per rapina ai danni di una farmacia di Alzano Lombardo

I militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Bergamo hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un cittadino italiano 39enne, accusato di rapina aggravata. I fatti risalgono al 24 settembre, allorquando l’uomo, con volto travisato da mascherina FFP2, faceva ingresso all’interno di una farmacia di Alzano Lombardo e, sotto minaccia di una siringa dallo stesso dichiarata infetta, si faceva consegnare la somma di circa 320 euro da una delle due farmaciste presenti. Una volta raccolto il denaro, l’uomo si dava alla fuga a piedi, in direzione della stazione TEB del medesimo comune.

La Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Bergamo diramava le ricerche del soggetto alle pattuglie dislocate sul territorio. Nel frattempo venivano analizzate accuratamente le immagini di videosorveglianza della farmacia, in maniera tale da raccogliere quanti più dettagli possibili sui tratti somatici del soggetto.

Le ricerche, proseguite in maniera serrata anche nei giorni successivi, portavano al rintraccio dell’italiano con precedenti per reati contro il patrimonio, ad opera di militari della Sezione Operativa della Compagnia di Bergamo. L’uomo veniva associato presso il carcere di Bergamo in stato di fermo. Il G.I.P. di Bergamo concordando con le risultanze investigative convalidava la misura precautelare disponendo la custodia in carcere del rapinatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
21enne tunisino arrestato per spaccio in un bar a Scanzorosciate

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!