info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > FAE Technology debutta a Piazza Affari
Cronaca Media Valle

FAE Technology debutta a Piazza Affari

FAE Technology S.p.A. - Società Benefit, PMI innovativa della Valle Seriana, l'11 novembre ha debuttato a Piazza Affari

FAE Technology S.p.A. – Società Benefit, PMI innovativa della Valle Seriana, l’11 novembre 2022 ha debuttato a PIazza Affari. L’azienda è specializzata in design, sviluppo, progettazione industriale, prototipazione e fornitura di soluzioni nel settore dell’elettronica integrata.

La storia di FAE Technology

Costituita nel 1990 a Gazzaniga – Valle Seriana, provincia di Bergamo – ad opera di Francesco Lanza che inizia la produzione di piccole serie di schede elettroniche, la Società è guidata dal 2008 dal figlio Gianmarco Lanza, Presidente e Amministratore Delegato.

FAE Technology, attraverso diversi asset dedicati e integrati tra loro, è in grado di abilitare in modo estremamente rapido l’innovazione elettronica nei diversi settori che sono interessati dalla pervasività della stessa tra i quali mobilità elettrica, Internet of things (IoT), automazione industriale 4.0 e aerospaziale. FAE Technology si caratterizza per focus sull’innovazione, promuovendo attività di open innovation e ricerca condivisa nell’Hub di Kilometro Rosso, sulla sostenibilità e responsabilità sociale d’impresa, diventando Società Benefit il 13 maggio 2022. La società beneficia di partnership e membership strategiche con importanti player del settore nonché con prestigiosi enti del mondo universitario e della ricerca tra cui il “Senseable City Lab” del MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Boston.

FAE Technology è una realtà in forte crescita: nel 2021 ha realizzato ricavi per 23,9 milioni di euro (+65,1% rispetto al 2020); nel primo semestre 2022 i ricavi ammontano a 17,4 milioni di euro (+63,4% rispetto al pari periodo 2021).

Le dichiarazioni del Presidente Lanza

“Suonare la campanella” di Piazza Affari è l’inizio di un nuovo viaggio – ha commentato Gianmarco Lanza -. Un percorso ricco di sfide che ci porterà a diventare una struttura ancora più solida e innovativa, capace di operare in modo sostenibile, rivolta ai driver che da sempre ci guidano nel generare valore grazie alla tecnologia elettronica”.

“L’apertura del capitale e lo status di quotata per noi non equivalgono solo alla raccolta di preziosi fondi per la crescita, ma anche all’incremento del numero di stakeholder e shareholder che portano all’interno dell’azienda un maggiore confronto, e nel confronto c’è sempre un’ulteriore enorme ricchezza che vogliamo accogliere, trasformandola in crescita. La principale caratteristica che ha sempre contraddistinto FAE Technology nel suo percorso – conclude Lanza – è proprio questa: saper imparare”.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Educare “On the Road”: una sfida possibile. I 15 anni...