E’ stato inaugurato nella mattinata di sabato 19 ottobre alla Grotta dei Pagani,alla presenza di numerosi appassionati della montagna, il nuovo altare che ricorda quello eretto nel lontano 1800. Qui i pastori e i montanari del tempo si riunivano per celebrare la Santa Messa. Un altare che fu sorto in occasione di un fatto particolare: il 4 ottobre 1888 Carlo Medici, storica guida alpina di castione, accompagnò in vetta al Pizzo della Presolana tre scalatori non sapendo che uno fra i tre sarebbe diventato il futuro pontefice, Achillle Ratti. Da qui si decise di ereggere un altare in ricordo della pontificazione di Achille ratti.  Il Comune di Castione della Presolana insieme ai numerosi volontari delle varie associazioni, alpini e C.A.I. hanno così deciso di riportare alla luce i resti del vecchio altare per costruirne uno nuovo. Nella foto di Renato Percassi un momento della celebrazione eucaristica.

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.