info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > VIRTUS BERGAMO 1909 ALZANOSERIATE > VIRTUS BERGAMO: BUON GIOCO E TRE PUNTI IMPORTANTI CONTRO LA BUSTESE
VIRTUS BERGAMO 1909 ALZANOSERIATE

VIRTUS BERGAMO: BUON GIOCO E TRE PUNTI IMPORTANTI CONTRO LA BUSTESE

– ALZANO LOMBARDO – Una giornata autunnale accompagna la quinta giornata del girone di andata del campionato di Serie D ad Alzano Lombardo. Ad affrontarsi Virtus Bergamo e Bustese Roncalli in un match che promette subito grandi emozioni: al quarto d’ora vantaggio seriano con un contropiede in velocità finalizzato dal colpo preciso di Germani che trafigge un […]

– ALZANO LOMBARDO – Una giornata autunnale accompagna la quinta giornata del girone di andata del campionato di Serie D ad Alzano Lombardo. Ad affrontarsi Virtus Bergamo e Bustese Roncalli in un match che promette subito grandi emozioni: al quarto d’ora vantaggio seriano con un contropiede in velocità finalizzato dal colpo preciso di Germani che trafigge un incolpevole Petrisor.

L’occasione del raddoppio capita sui piedi di Amodeo al minuto venticinque: traversa di Amodeo da ottima posizione. Su calcio d’angolo il pareggio degli ospiti con un bellissimo diagonale di Anzano: Bacuzzi si allunga ma non può nulla. Al quarantesimo ancora Virtus Bergamo vicino al gol con una punizione dalla sinistra di Morosini, palla che impatta l’incrocio dei pali e termina fuori. Primo tempo che termina sul risultato di parità, uno a uno e tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa è la Bustese Roncalli a fare la partita con una Virtus Bergamo in difficoltà a contnere le incursioni avversarie ma pericolosa in contropiede. Prima occasione della ripresa al minuto 65 con incursione in aarea di D’Onofrio che mette in mezzo un pallone pericoloso respinto da Deri che scongiura il pericolo. Dopo qualche minuto è Tognassi che salva il risultato mettendosi tra palla e avversario in una situazione di contropiede. Alla mezz’ora del secondo tempo ci pensa Germani a riportare i padroni di casa in vantaggio: calcio di punizione di Previtali che trova la punta seriana che stoppa e spiazza Petrisor. Virtus Bergamo che dopo il gol del vantaggio cerca di abbassare i ritmi della gara portando a casa la vittoria. Dopo cinque minuti di recupero il signor Testi Luca fischia la fine: altra vittoria per i ragazzi di Inversini che salgono a quota dieci punti in classifica.

 

VIRTUS BERGAMO 2-1 BUSTESE RONCALLI

RETI: 16′ Germani (VB), 33′ Anzano (B), 77′ Germani (VB)

Virtus Bergamo (4-3-2-1): Bacuzzi; Ravot, Acerbis, Tognassi, Deri (71′ Valietti); Previtali, Vitali (74′ Zanga), Zanola; Morosini (56′ Bosio), Germani; Amodeo
A disp. Gritti, Lemma, Carobbio, Seck, Mister, Biava
All. Inversini

Bustese Roncalli (4-4-2): Petrisor; Scarcella (62′ D’Onofrio), Pisoni, Caracciolo (77′ Romani) , Terzetti; Alushaj, Cutiniano (72′ Panzetta), Mavilla, Gibellini; Mercorillo, Anzano
A disp. Heinzl, Banfi, Tanase, Lorenzi, Crupi, Rondanini 
All. Cavicchia

Aribtro: Sign. Testi Luca
Ammoniti: Previtali (VB), D’Onofrio (B)

 

LE INTERVISTE

Mister Cavicchia: “Abbiamo avuto tre occasioni clamorose prima del vantaggio della Virtus, l’abbiamo ripresa e siamo tornati sotto avendo sprecato tanto. Dispiace perché meritavamo di più. La Virtus è una buona squadra, domenica non meritava di perdere. Si é ripresa i punti persi”.

Queste le parole di mister Inversini: “Siamo andati a riprendere quello che abbiamo perso domenica, abbiamo colpito due volte i legni della porta avversaria. La cosa positiva é che abbiamo espresso un buon gioco, sono contento del risultato e mi piacerebbe avere una squadra più provinciale. Sì potrebbe spazzare di più cercando di essere più concreti. Loro giocano a memoria e qualche volta abbiamo concesso troppo. La nostra fase difensiva è la migliore del campionato, fino ad ora si è comportata bene. Oggi a livello individuale abbiamo concesso qualcosa di troppo. Abbiamo messo in difficoltà i nostri avversari e quando eravamo in difficoltà abbiamo retto. Quando i giocatori danno tutto tutti sono i migliori in campo. Sulla coppa Italia faremo turn over, da domani subito testa alla Varesina” .

Germani: “È stata una partita tosta ma alla fine abbiamo portato a casa una vittoria che conta tanto, loro molto organizzati e chiudevano molto gli spazi. Siamo riusciti a portare a casa i tre punti. Arrivavamo da un flotta di tre partite consecutive, ci stava avere una domenica non al top e l’importante sono i tre punti. Il mio obiettivo personale è quello di fare il meglio possibile e stiamo lavorando bene. Bisogna ancora però lavorare tanto. Non bisogna mollare”.

Matteo Mongelli

 

Nella foto: un momento della partita

 

Tutti i diritti riservati ©

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
- PIARIO - Ancora un volta giovani e alcol: questa...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!