info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > ALZANO LOMBARDO, LE SCUSE AI DUE ANZIANI DALL’UOMO CHE LI ACCOLTELLO’
Cronaca

ALZANO LOMBARDO, LE SCUSE AI DUE ANZIANI DALL’UOMO CHE LI ACCOLTELLO’

Vincenzo Lanni, l’ex programmatore di 50 anni di Villa di Serio finito in manette ad agosto 2015 per un duplice tentativo di omicidio ai danni di altrettanti anziani e ora detenuto […]

Vincenzo Lanni, l’ex programmatore di 50 anni di Villa di Serio finito in manette ad agosto 2015 per un duplice tentativo di omicidio ai danni di altrettanti anziani e ora detenuto nel carcere di Bergamo, ha inviato le sue scuse ai due uomini aggrediti tramite una lettera consegnata dal suo legale.

Giudicato parzialmente incapacità di intendere e di volere a causa di un disturbo schizoide della personalità, affronterà il rito abbreviato davanti al gup l’11 maggio assistito dall’avvocato Cinzia Pezzotta. 

Lanni è accusato di duplice tentato omicidio per gli accoltellamenti di Antonio Castelletti, 78 anni di Villa di Serio, e Luigi Novelli, 84 anni di Alzano Lombardo: feriti rispettivamente all’addome e alla schiena il 20 agosto scorso. Individuato grazie a telecamere e testimonianze, Vincenzo Lanni era stato arrestato il giorno successivo.

 

Nella foto: Lanni in un fotogramma il giorno delle aggressioni

 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Chi sarà il re di Lizzola? A decretarlo sabato 12...