Il gruppo comunale Avis di Gandino ha tagliato sabato 11 giugno l’importante traguardo dei 60 anni di vita, con un ritrovo pomeridiano nel Centro Parrocchiale di Gandino. La sezione fu fondata nel 1956 e conta ad oggi circa 140 iscritti, fra cui anche diversi collaboratori non più donatori attivi, ma comunque preziosi per promuovere iniziative con il coordinamento del direttivo e del presidente Yuri Campana.

A festeggiare i donatori gandinesi (circa 80 i premiati con vari distintivi) c’erano il sindaco di Gandino Elio Castelli, il delegato dell’Avis Provinciale Artemio Trapattoni, don Innocente Chiodi e don Guido Sibella (parroci di Gandino e Barzizza), il delegato Avis della Media Val Seriana, Andrea Guerini.

Nel corso del pomeriggio sono stati ricordati, anche con la messa in basilica, i fondatori e quanti si sono spesi negli anni per l’attività del gruppo.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.