Da Gazzaniga fino al monte Poieto: quinta edizione della “521 Vertical” baciata dal sole quella di domenica 15 ottobre dominata da Antonio Toninelli e Samantha Galassi.

La partenza da Rova

Partenza dalla frazione Rova di Gazzaniga e di corsa fino alla cima del monte Poieto per 1000 metri di dislivello che hanno messo alla prova i numerosi partecipanti alla quinta edizione della “521 Vertical”.

La gara, che ripercorre il sentiero Cai 521 che collega le due località in 4,5 km, si è svolta questa domenica sotto un sole decisamente più estivo che autunnale. Alla regia la Recastello Radici Group. 

A dominare nella classifica maschile ancora lo scalvino Antonio Toninelli che, in 37 minuti e 16 secondi, ha battuto il suo stesso primato dello scorso anno fissato a 38’04”. Secondo Pietro Lenzi con 38’18” seguito da Fabio Bazzana con 39’12”.

Al femminile Samantha Galassi, azzurra della corsa in montagna, con il primo tempo di oggi di 46’22” è dal 2015 che resta l’atleta femminile imbattuta della gara. Al secondo posto Silvia Cuminetti con 47’10” seguita da Lisa Buzzoni con 48′ 27”.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.