Successo anche per la seconda raccolta collettiva lungo il fiume Serio: oggi pomeriggio i volontari simpatizzanti del gruppo “Amici del fiume Serio” hanno raccolto ben due camion di rifiuti abbandonati.

Roberto Picinali, al centro, con i rifiuti raccolti

Sono state circa 35 le persone che nel pomeriggio di oggi, sabato 28 ottobre, hanno partecipato alla seconda raccolta collettiva lungo il fiume Serio organizzata dal gruppo Facebook “Amici del Fiume Serio“.

I volontari, tra cui alcuni alcuni richiedenti asilo ospitati dalla Cooperativa Ruah, alcuni rappresentanti del gruppo Alzano Viva e alcuni cittadini dei comuni della zona, hanno operato da Albino ad Alzano Lombardo passando per Pradalunga e Nembro. Raccolti in due ore ben 2 camion di rifiuti abbandonati tra cui addirittura un bidone dell’olio da 200 litri e alcuni pezzi di ferro e vetri vari.

Alla regia sempre il cantautore Roberto Picinali che nei mesi scorsi ha lanciato la pagina Facebook per sensibilizzare riguardo alle problematiche ma soprattutto alle bellezze del fiume che attraversa la Val Seriana.

“Ringrazio tutti i partecipanti – commenta Picinali – e le aziende che ci hanno supportato anche questa volta dopo la prima raccolta che si era svolta in media Val Seriana. Visto il riscontro dell’iniziativa stiamo pensando di predisporre un calendario, a partire dai primi mesi del 2018, che ripercorra con diverse tappe tutto il fiume da Valbondione a Montodine affinché tutto il corso possa essere pulito ma anche scoperto nelle sue bellezze e peculiarità”.

Clicca sulle foto per ingrandirle.

Tutti i diritti riservati ©

 

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.