Fine settimana freddo ma senza precipitazioni. Minime anche al di sotto dello zero e massime in diminuzione.

La stagione autunnale si è sbloccata nello scorso fine settimana, con l’arrivo di un fronte freddo. Le precipitazioni sono arrivate nella serata di domenica, accompagnate anche da tuoni. L’aria fredda si è dovuta confrontare con quella umida e mite presente nei giorni precedenti. Così si sono attivate cellule temporalesche, che hanno recato nella bergamasca alcuni forti rovesci. La neve con l’ingresso dell’aria fredda in poche ore ha raggiunto la quota dei 1000 metri, poi è arrivato il vento. Le temperature sono scese di alcuni gradi e sono così apparse le prime gelate anche al piano.

Nel prossimo fine settimana il rinforzo dell’Alta pressione, inibirà l’avanzata di altre perturbazioni ma non bloccherà la discesa di un nuovo fronte freddo. L’aria fredda avrà come target la Penisola Balcanica, ma le nostre Valli risentiranno del nuovo calo termico. Venerdì 17 novembre sarà la giornata più nuvolosa, ma senza nessuna precipitazione. Cieli sereni per sabato 18 e domenica 19 novembre, al più con leggere velature in transito.

Le temperature stimate per la località di Leffe in calo sia le minime, che le massime. Massime da 11° di venerdì a 7°C di domenica; minime da 2°C di venerdì a -1°C di domenica. Zero termico diurno in calo fin verso i 1500 metri. Venti dapprima variabili, poi provenienti da nord est.

Porro Fabio

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.