Con undici equipaggi al via, la squadra corse bergamasca Rally Sport Evolution di Nembro, rappresenta il 10% dell’intero plotone di iscritti alla 13° Ronde Città dei Mille che andrà in scena nel weekend a Selvino.

Sabato la passerella per le vie di Selvino mentre domenica la gara: è tutto pronto per la Ronde Città dei Mille, la classica che si distingue per il suo tracciato che si inerpica tra i numerosi e spettacolari tornanti che congiungono i comuni di Nembro e Selvino e che andrà in scena nell’ultimo weekend prima delle festività natalizie.

Sui 110 iscritti totali, la Rally Sport Evolution gioca in casa avendo sede a Nembro e, con ben undici equipaggi al via, rappresenta il 10% del totale: dalla classe R3 alla Racing Start il “garage” del team a cui fa capo Claudio Albini è decisamente grande e variegato.

In ordine numerico, il primo equipaggio a sfoggiare i colori blu-arancioni sarà quello formato da Gritti e Donini che con il 38 sulle portiere precederà il bresciano Massimo Bettoni che, sempre su Renault Clio R3C verrà affiancato da Morgan Polonioli (n.41).

Nella classe R2B, la seconda più numerosa con ben 15 vetture al via, il giovane figlio d’arte Matteo Brignoli porterà in gara una Peugeot 208 come già accaduto in questo 2017 al Sebino ed al Prealpi Orobiche. Brignoli non sarà l’unico a schierare una pimpante millesei di casa Peugeot: con il numero 48 ci saranno pure Luca Gualdi e Fabio Cortinovis, con il 52 Giuseppe Bonacina ed Emanuele Imberti, con il 54 Giuseppe Ghirardelli e Michele Gheza, con il 57 Fabio Vitali ed “Hars” al secolo Harshana Ratnayake e con il 70 Mattia Merelli e Walter Righi: quest’ultimo, durante la stagione ha preso parte anche al Rally del Casentino valido per l’IRC Cup dal quale vorrà ripartire grazie agli interessanti spunti ottenuti sulle strade aretine.

In classe N3 il veterano piacentino Eugenio Bellotti sfoggerà la sua sempre pimpante Peugeot 309 insieme alla navigatrice Maria Giovanna Albertelli.

Non potevano mancare equipaggi anche nella classe regina, la N2 che riserva spazio alle vetture fino a 1600cc derivate dalla Produzione: con il 99 Luciano Moscardi alias “Tazio” gareggerà insieme  a Fabio Piardi, volto noto del rallysmo in quanto stimato commissario di percorso bresciano; insieme saliranno sulla Citroen Sax di proprietà del pilota camuno. Tra le vetture “sorpresa” ci sarà anche l’insolita quanto affascinante BMW 318 di Croci e Spagnoli che prenderà parte alla gara con il numero 91.

Le vetture dunque sono pronte a scaldare i motori per i due appuntamenti: sabato con le prove generali e shakedown e domenica con la gara. Maggiori info su programma e strade chiuse a questo link.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.