Oliviero Bosatelli racconta il suo Tor des Géants 2018 che l’ha visto chiudere in quarta posizione visto il ginocchio dolorante: “Per me è stata un’altra vittoria”.

Il campione di Gandino Oliviero Bosatelli a distanza di un mese dalla gara che l’ha visto protagonista ancora una volta in Valle d’Aosta, racconta il suo Tor des Géants 2018.

Per un ginocchio dolorante Bosatelli, vincitore dell’edizione 2016 della corsa di 330 km con partenza e arrivo a Courmayeur, si è classificato al quarto posto (leggi qui). Una vera impresa viste le condizioni di salute del runner che dichiara: “Per me è stata un’altra vittoria”.

Grandissimo il tifo sul tracciato da parte dei valdostani ma forte è stato anche l’affetto che amici e fan hanno dimostrato seguendo Oliviero attraverso i media locali e i social. “E’ questa la mia forza – continua Bosatelli -, non volevo deludere i miei seguaci. Poi io sono testardo e, nonostante mi era stato consigliato di ritirami già dopo poche ore di gara, io sono arrivato in fondo”.

Ascolta tutta l’intervista qui.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.