Domenica la corsa organizzata dagli Amici della Recastello Radici Group con mille metri di dislivello da Gazzaniga al monte Poieto.

La partenza del 20174,5 chilometri di sviluppo e mille metri di dislivello separano la frazione Rova di Gazzaniga (362 m slm) dalla cima del monte Poieto (1362 m slm). Le due località sono collegate dal sentiero Cai numero 521, lungo il quale si disputerà la 521 Vertical.

L’invito per domenica 14 ottobre è rivolto sia ai corridori più preparati sia ai semplici appassionati. La corsa è non competitiva e all’atto dell’iscrizione si dovrà presentare il certificato medico di idoneità alla pratica sportiva.

L’iscrizione al costo di 15 euro dà diritto al pettorale, al pranzo, al pacco gara e al trasporto degli indumenti all’arrivo. Ci si iscrive entro venerdì 12 ottobre inviando l’apposito modulo precompilato all’indirizzo e-mail 521vertical@larecastello.com. Tale modulo è scaricabile dal sito della Recastello.

La partenza della competizione è fissata alle ore 10.00 di domenica da piazza San Mauro a Rova di Gazzaniga. Il tempo massimo stabilito è di 2 ore. Alle ore 12.30 è in programma il pranzo e alle ore 14.00 le premiazioni a chiusura della manifestazione.

Samantha Galassi

Dando uno sguardo ai tempi siglati sulla salita del Poieto, troviamo che il miglior crono è quello firmato da Antonio Toninelli nel 2017: 37’16”. Il record femminile appartiene invece a Samantha Galassi, che nel 2015 completò la prova in 45’23”.

Appuntamento a domenica 14 ottobre! Per qualsiasi informazione sulla 521 Vertical consultare il sito ufficiale www.larecastello.com.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.