Sara Dossena strepitosa alla Maratona di Nagoya in Giappone taglia il traguardo con il tempo di 2h24.00 a 16 secondi dal record italiano femminile del 2012 di Valeria Straneo.

Repertorio

Sara Dossena vola alla Maratona di Nagoya e taglia il traguardo con lo strepitoso tempo di 2h24:00, ad appena 16 secondi dal record italiano siglato da Valeria Straneo nel 2012 a Rotterdam.

L’atleta di origine clusonesi non ha deluso le aspettative e, tenendo il passo delle migliori per quasi tutta la gara, ha concluso al settimo posto, migliorando il proprio personale di quasi quattro minuti.

Sara Dossena diventa così la terza italiana sui 42 km alle spalle di Valeria Straneo e anche di Maura Viceconte (2h23:47 nel 2000 a Vienna).

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.