Terzo atto casalingo di Champions a San Siro per l’Atalanta, che cerca i tre punti contro la Dinamo Zagabria per conservare le chance di qualificazione e riscattare la cocente sconfitta dell’andata.

Una partita da dentro o fuori, che la squadra di Gasperini, ancora priva di Zapata, vuole assolutamente vincere.

Tornano a disposizione Ilicic e Malinovskyi, assenti per squalifica contro la Juventus in campionato. Proprio dal dominio esercitato contro i campioni d’Italia fino al 75’ nasce la convinzione che l’Atalanta possa centrare il suo primo successo nella massima competizione continentale.
Sugli spalti quasi 25mila bergamaschi, accompagnati dalla speranza di tagliare il traguardo della qualificazione agli ottavi di Champions. Servirà vincere prima contro Dinamo e poi con Shakhtar Donetsk in Ucraina il prossimo 11 dicembre, e sperare che il Manchester City faccia altrettanto.

Leggi di più su TerzotempoSportMagazine.

Eugenio Sorrentino

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.