info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Gemellini di 5 mesi: uno muore, l’altra è ricoverata
Cronaca

Gemellini di 5 mesi: uno muore, l’altra è ricoverata

Dramma a Torre Boldone dove un bambino senegalese di 5 mesi è morto mentre la gemellina è ricoverata. Dramma a Torre Boldone dove un bambino senegalese di 5 mesi è morto mentre la gemellina è ricoverata in ospedale. Tutto è successo sabato mattina quando il padre si è accorto del loro respiro affannoso e ha […]

Dramma a Torre Boldone dove un bambino senegalese di 5 mesi è morto mentre la gemellina è ricoverata.

Dramma a Torre Boldone dove un bambino senegalese di 5 mesi è morto mentre la gemellina è ricoverata in ospedale.

Tutto è successo sabato mattina quando il padre si è accorto del loro respiro affannoso e ha allertato i soccorsi che hanno raggiunto la famiglia nell’appartamento di via Simone Elia.

Il piccolo Zakaria però, nonostante il padre abbia tentato di rianimarlo, è arrivato al Pronto soccorso del Papa Giovanni senza vita. La piccola invece è stata ricoverata per uno stato febbrile. E’ sotto osservazione ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

I due gemellini erano nati il 9 luglio all’ospedale di Alzano Lombardo. La Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo esplorativo e l’autopsia di oggi farà chiarezza sull’accaduto.

Contemporaneamente continueranno gli accertamenti dei Nas di Brescia: i carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità hanno acquisito tutta la documentazione clinica.

Approfondimenti verranno svolti anche sul richiamo vaccinale al quale i gemellini si erano sottoposti venerdì, un mese dopo la prima vaccinazione che non aveva avuto alcuna complicazione.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Benedetta ha detto:

    Almeno voi riportate l’informazione dell’avvenuta vaccinazione meno di 24 ore prima. Altre testate non fanno nemmeno un accenno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Meteo in Val Seriana: inizio settimana con sole e freddo...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!