info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Scanzorosciate, la Polizia arresta uno spacciatore
Cronaca Bergamo

Scanzorosciate, la Polizia arresta uno spacciatore

La Polizia di Stato ha arrestato un giovane marocchino con residenza a Scanzorosciate per spaccio di sostanze stupefacenti.

La Polizia di Stato anche questa settimana ha proseguito con i consueti servizi finalizzati alla repressione dello spaccio di stupefacenti. Tratto in arresto uno spacciatore che si aggirava in provincia di Bergamo.

Nello specifico, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha tratto in arresto HAIDA Rachid nato in Marocco nel 1988.

Da tempo, infatti, gli Agenti avevano notato che il cittadino marocchino, era solito muoversi nel comune di Scanzorosciate, a bordo di una Volkswagen Golf di colore grigio

Il giovane era già noto agli operatori per essere gravitante nel mondo dei consumatori di cocaina e dei tossicodipendenti.

Il fermo e la perquisizione

Nel primo pomeriggio di giovedì 27 febbraio, dopo averlo seguito, gli agenti provvedevano pertanto a bloccarlo mentre lo stesso, a bordo della predetta vettura, era intento a ripartire, dopo aver arrestato la marcia ad un incrocio semaforico.

HAIDA Rachid, immediatamente sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di  un involucro con circa 10 grammi di cocaina, occultato nella tasca del giubbotto.

Ulteriori 12 “palline” termosaldate, anch’esse contenenti il medesimo stupefacente, sono state rivenute in un vano sotto il volante. L’uomo era anche in possesso di 1.195 euro.

La successiva perquisizione, effettuata nell’abitazione di Scanzorosciate ove il medesimo viveva, consentiva di rinvenire altri 55 grammi di cocaina, e la somma di euro 2.350. 

Per le ragioni su esposte, HAIDA Rachid è stato tratto in arresto, ed in data odierna sarà sottoposto al giudizio direttissimo dall’Autorità giudiziaria.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Gli ultimi dati regionali del Coronavirus: 403 i casi, 216...