info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > Commissione d’inchiesta Covid-19, Roberto Anelli: “La presidenza non può andare a chi ha firmato la sfiducia”
Politica

Commissione d’inchiesta Covid-19, Roberto Anelli: “La presidenza non può andare a chi ha firmato la sfiducia”

Commissione d'inchiesta Covid-19, Roberto Anelli (Lega): "La presidenza non può andare a chi ha firmato mozione di sfiducia. Ci sono altri autorevoli esponenti delle minoranze"

“Noi siamo convintamente a favore della Commissione d’inchiesta regionale sulla pandemia da Covid-19. Tutto quello che serve per la trasparenza nei confronti dei cittadini ci vedrà, infatti, sempre d’accordo. Occorre, tuttavia, che a guidarla sia una persona che dia sufficienti garanzie di equità”.

Così Roberto Anelli, Capogruppo della Lega in Regione Lombardia, in risposta alle dichiarazioni di Pd e M5S. Mercoledì 20 maggio infatti c’è stata una seconda fumata nera sulla nomina di Jacopo Scandella, esponente del PD, a Presidente della Commissione chiesta dalle minoranze.

“Non vogliamo strumentalizzazione politiche”

“Proprio perché la Commissione d’inchiesta dovrà funzionare in maniera seria e impeccabile – sottolinea Anelli – è fondamentale che il suo lavoro non sia influenzato dal rischio di strumentalizzazioni politiche. Il fatto che il Gruppo del Partito democratico abbia portato, in un momento delicato come i giorni di preparazione per l’istituzione di questa Commissione, una mozione di sfiducia contro l’Assessore alla Sanità, dimostra come la presidenza della Commissione debba andare a chi dia maggiori garanzie di obiettività ed equità. Riteniamo ci siano altri autorevoli esponenti delle opposizioni che possono rivestire il ruolo di Presidente”.

“Infine – conclude Anelli – va da sé che se continuano con una posizione come quella avuta fino ad oggi mi può venire anche il dubbio che siano proprio loro a non voler far partire la Commissione d’inchiesta”.

Tutti i diritti riservati ©

3 Commenti

  • Marco ha detto:

    C’È solo da ridere, sicuramente vi andrebbe bene un vostro compagno di merende ah ah ah, buffoni!

  • enrico ha detto:

    Arrampicarsi sui vetri pur di non creare la Commissione d’Inchiesta. Peccato!

  • 😪 ha detto:

    Troverete il solito escamotage, per farla franca. Poi gli italioti che vi hanno votati/eletti senza memoria alcuna, vi rivoteranno. Ciò che é successo in regione Sicilia (dato assessorato cultura e turismo ad un leghista) insegna per l’ennesima volta la totale mancanza di memoria del 90% degli italioti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
"Mio marito contagiato all'ospedale di Alzano e poi morto", il...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!