info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Via libera alle linee guida per l’apertura delle scuole il 14 settembre
Cronaca

Via libera alle linee guida per l’apertura delle scuole il 14 settembre

Il 14 settembre riapriranno le scuole, manca solo l'ufficialità. La didattica a distanza sotto i quattordici anni non si farà.

Ormai è certa: la data ufficiale per l’apertura delle scuole sarà 1il 14 settembre. Regioni ed Enti Locali hanno dato il via libera alle nuove linee guida per il rientro in classe. Ha confermarlo è il premier Conte in conferenza stampa ieri a Palazzo Chigi. “Abbiamo un ulteriore miliardo che stanziamo per ulteriori investimenti sulla scuola, che ci dovrà consentire di avere una scuola più moderna, sicura e inclusiva. E nel Recovery Fund un importante capitolo sarà dedicato proprio agli interventi sulla scuola. Inoltre vogliamo classi meno affollate. Le cosiddette classi pollaio a me non piacciono affatto, non le tolleriamo più”.

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha poi spiegatoche sarà necessario fare scuola anche fuori dalle mure scolastiche portando gli studenti nei cinema, nei teatri, nei musei, facendo in modo che respirino la cultura di cui hanno bisogno. “Sarà necessario portare i più piccoli al parco quando il tempo lo consente a fare lezione. Un miliardo in più stanziato è davvero tanto. Non è stato facile, ma è un altro segnale che la scuola è al centro dei nostri pensieri. Con i fondi possiamo assumere fino a 50 mila persone, tra personale docente e non docente con contratto determinato. 

Le scuole riapriranno l’1 settembre per i corsi di recupero e il 14 c’è la riapertura vera e propria. La didattica a distanza sotto i quattordici anni non si farà, sarà prevista solo per la scuola secondaria di secondo livello ma in condizioni assolutamente residuali, quando è proprio impossibile dare vita alla didattica normale.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
La zanzara e le zecche non trasmettono il coronavirus, lo...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!