info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > “Compro sottocasa perchè mi sento a casa”, al via la campagna di Ascom
Cronaca Bergamo

“Compro sottocasa perchè mi sento a casa”, al via la campagna di Ascom

"Compro sottocasa perchè mi sento a casa", al via la campagna di Ascom che incentiva gli acquisti nei negozi di vicinato e nei banchi dei mercati.

“Compro sottocasa perché mi sento a casa”. È questo lo slogan che accompagna la campagna nazionale Confcommercio finalizzata a sostenere, anche in vista del Natale, gli acquisti nei negozi di vicinato e nei banchi di fiducia dei mercati e aiutare così le attività che tengono vive le città. Ascom Confcommercio Bergamo aderisce alla campagna nazionale, distribuendo ai negozi e nei banchi dei mercati locandine e materiale dell’iniziativa in formato digitale, oltre a veicolare il messaggio sui propri canali istituzionali e social. Sono oltre 12mila le attività di commercio alimentare e non potenzialmente interessate dall’iniziativa, di cui oltre 1400 in città.

“La campagna promossa a livello nazionale da Confcommercio è stata condivisa con convinzione ed entusiasmo da parte della nostra associazione- commenta il presidente Ascom Confcommercio Bergamo Giovanni Zambonelli-. Non possiamo che appellarci al senso etico e alla sensibilità dei cittadini che hanno a cuore i loro centri storici per contribuire a sostenere le attività di vicinato e i banchi di fiducia nei mercati, in un momento di grande difficoltà che ne mina la tenuta”.

La campagna è online sul sito Ascom Confcommercio Bergamo (www.ascombg.it) e sulla pagina Facebook dell’Associazione, con un video con un messaggio del direttore Oscar Fusini. 

A livello nazionale la campagna è presente sulla pagina web del sito confederale ( https://www.confcommercio.it/comprosottocasa ) e sui canali social della Confederazione con la pubblicazione di uno spot, un logo ideato per l’occasione e una vetrofania. L’hashtag è #ComproSottoCasa. Nello spot, con il claim “Facciamo rivivere le nostre città. Compra sotto casa” si sono voluti sintetizzare i principi alla base dell’iniziativa: quelli della sostenibilità e della solidarietà. Oltre a dare un messaggio di speranza e serenità per le festività natalizie. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Il Presepe di Gandino da Bruno Vespa, ospite su Rai...