info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Protezione civile: da Regione Lombardia 5 milioni di euro per mezzi e attrezzature
Cronaca

Protezione civile: da Regione Lombardia 5 milioni di euro per mezzi e attrezzature

La Regione Lombardia sostiene con 5 milioni di euro la Protezione civile per l'acquisto di mezzi e attrezzature.

Sono stati definiti oggi, su proposta dell’assessore al Territorio e alla Protezione civile, Pietro Foroni, i criteri che consentiranno ai volontari della Protezione civile, di ottenere contributi necessari per l’acquisto di mezzi di trasporto, dotazioni tecniche e attrezzature necessari per la gestione delle emergenze. “L’accordo – ha spiegato Foroni – prevede lo stanziamento di 5 milioni di euro complessivi nell’arco del triennio 2021-2023. Si tratta di un sostegno concreto da parte di Regione Lombardia per continuare a perfezionare l’operatività dei volontari di Protezione civile fino ad oggi dimostrata”.

“È fondamentale ricordare – ha proseguito Foroni – che da febbraio dello scorso anno la Protezione civile ha impiegato tutte le dotazioni in suo possesso per supportare la lotta alla pandemia. Proprio per questo motivo si è evidenziata la necessità di proseguire la politica di implementazione e ammodernamento delle dotazioni del sistema”.

“Ritengo sia importante e strategico – ha concluso Foroni – dare continuità alle esigenze delle attrezzature, a seconda dei principali rischi presenti sul territorio. L’attuazione di questa misura testimonia ancora una volta la grande attenzione dell’istituzione regionale nei confronti dei nostri volontari di Protezione civile, risorsa preziosa per la nostra comunità e da sempre in prima linea nella gestione di situazioni emergenziali”.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • gianluca ha detto:

    bravo al dott foroni..sarebbe importante reperire fondi per costruzioni tramviarie nelle tre valli bergamasche …vedere tram urban transit magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Non si trovano lavoratori stagionali, Mario Colleoni, Filcams CGIL: "Servono...