info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Stagione da incorniciare per l’Agnelli Tipiesse Bergamo
Sport Bergamo

Stagione da incorniciare per l’Agnelli Tipiesse Bergamo

L'Agnelli Tipiesse Bergamo si è aggiudicata sia la Supercoppa A2 sia la Coppa Italia A2/A3. Lo scoutman dello staff, Federico Bigoni, è originario di Villa d'Ogna.

I pallavolisti militanti nel campionato nazionale di serie A2 maschile dell’Agnelli Tipiesse Bergamo chiudono la stagione aggiudicandosi ben due titoli. Un’annata di grandi soddisfazioni per il team. dove vi è anche un po’ di Val Seriana. Lo scoutman dello staff, Federico Bigoni, è infatti originario di Villa d’Ogna. L’Agnelli Tipiesse Bergamo ha vinto la prima Supercoppa A2 e la seconda Coppa Italia A2/A3. I ragazzi, guidati dal coach Gianluca Graziosi, sono stati i primi a mettere il loro nome sull’albo d’oro della Supercoppa aggiudicata grazie alla vittoria contro Taranto. Altra soddisfazione arriva dalla vittoria per il secondo anno di fila della Coppa Italia. 

Le dichiarazioni dello scoutman dello staff Federico Bigoni

“Una stagione bellissima – commenta lo scoutman Bigoni -: su tre trofei disponibili, ne abbiamo vinti due. L’unico rammarico, se proprio vogliamo dirlo, è quello di non aver vinto il Campionato di Serie A2 e poter accedere alla Superlega (serie A1), un campionato che abbiamo giocato comunque ad altissimo livello. Abbiamo vinto 18 partite su 22 della Regular Season Serie A2 (tra andata e ritorno), ma purtroppo abbiamo perso subito ai quarti dei Play Off”. Oltre alle tante soddisfazioni, si è trattata di una stagione non facile a causa della pandemia di coronavirus in corso. “Essendo nel mondo del professionismo abbiamo sempre giocato, ma giustamente le regole da rispettare erano rigidissime – prosegue Bigoni-. In un anno ci siamo sottoposti a più di 100 tamponi (da ottobre 2020 fino a maggio 2021). Anche noi purtroppo abbiamo dovuto pagare qualche scotto, visto che alcuni dei nostri giocatori sono risultati positivi al covid-19. Tra gare posticipate e turni infrasettimanali, siamo arrivati comunque alla fine del campionato, chiudendo in bellezza con il trionfo per 3-1 su Taranto con la vittoria della Supercoppa A2”. 

Il team

L’Agnelli Tipiesse Bergamo, del presidente Angelo Agnelli e del presidente onorario Giuseppe Carenini, nasce dalla fusione di due società pallavolistiche bergamasche: l’Olimpia Bergamo e la Pallavolo Cisano. I 14 giocatori che fanno parte della rosa, sono tutti giovanissimi: la fascia d’età va dal 2001 al 1991. 

“Al termine di questa stagione – conclude lo scoutman seriano, Federico Bigoni – voglio ringraziare calorosamente mia moglie Nora, le gemelle Sara e Nadia, il piccolo/a che sta per arrivare (metà agosto), mio fratello Paolo e mia mamma Angela Bellini che mi hanno sempre supportato e sopportato in questa stagione. Il mio ruolo, all’interno del team, è abbastanza impegnativo e occupa gran parte del mio tempo libero. Analizzo le partite, nostre e degli avversari e studio nei minimi dettagli le tecniche di gioco da consegnare allo staff allenatori che lo utilizzano per preparare gli allenamenti e le partite. Un pensiero particolare va anche al presidente Angelo Agnelli per la fiducia in me, al nostro Direttore Sportivo Vito Insalata, con il quale collaboro da ormai cinque anni (dalla stagione 2016/17 ad oggi) e allo staff tecnico capitanato da Gianluca “Ciccio” Graziosi (Daniele Busi, Luca Carenini, Nicola Gibellini e tutto lo staff Agnelli Tipiesse…). Incassate queste grandi soddisfazioni, siamo pronti a lavorare al meglio in vista della prossima stagione, con l’obiettivo di raggiungere maggiori livelli nei campionati”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Oltre 2500 i posti vacanti nelle scuole bergamasche, Manzullo CISL:“Servono...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!