info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > San Martino: ad Alzano tornano la fiera e le giostre
ALZANO LOMBARDO, Cronaca Bassa Valle

San Martino: ad Alzano tornano la fiera e le giostre

Oggi, 11 novembre, ricorre San Martino patrono di Alzano Lombardo dove tornano la fiera e le giostre

La tradizionale fiera di San Martino torna ad Alzano Lombardo, di cui il Santo è patrono, da giovedì 11 e domenica 14 novembre. La fiera è stata riorganizzato sulla base di un piano di sicurezza che tiene conto anche delle norme anti covid per questo le strade tradizionalmente coinvolte sono divise in due zone.

Com’è organizzata la fiera di San Martino ad Alzano

La zona bancarelle in viale Roma, con circa 60 banchi, dove sarà obbligatorio essere in possesso del Green pass e indossare la mascherina. I controlli saranno effettuati a campione da parte della Polizia Locale. Il centro storico di Alzano Maggiore e via Cavour ad Alzano Sopra invece saranno chiusi al traffico veicolare: qui esporranno i commercianti locali con qualche bancarella negli ambiti di maggiore ampiezza. Nella zona delle piscine invece sono state allestite le giostre. “L’organizzazione di tale evento – scrive l’amministrazione in un comunicato – ha comportato la collaborazione di tante persone e figure professionali per garantire la realizzabilità con la migliore sicurezza. Ci auguriamo pertanto che la ripresa di questa tradizione sia per tutti gli alzanesi un momento di festa e di ritrovata normalità”.

A Panigada il San Martino d’Oro

Per l’occasione è stato insignito del “San Martino d’Oro” dal sindaco Camillo Bertocchi il professore Riccardo Panigada conservatore del museo di arte sacra San Martino, per aver contribuito e per contribuire in modo determinante ad approfondire la conoscenza del patrimonio storico artistico alzanese. 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Covid: i dati in bergamasca nell'ultima settimana comune per comune....

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!