info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Carabinieri accoltellati a Nembro: ancora in fuga l’aggressore
Cronaca Bassa Valle

Carabinieri accoltellati a Nembro: ancora in fuga l’aggressore

Il 36enne di origine straniera residente a Nembro che ieri sera ha aggredito con un coltello due carabinieri di 24 e 26 anni è ancora in fuga

Il 36enne di origine straniera residente a Nembro che ieri sera ha aggredito con un coltello due carabinieri di 24 e 26 anni è ancora in fuga. L’uomo è stato avvicinato a piedi dai militari della stazione di Albino facendo parte della Compagnia di Clusone mentre erano impegnati in un controllo antidroga nel sottopasso pedonale che attraversa la strada statale, in zona Saletti. Un servizio programmato, con due uomini in borghese e altrettanti poco lontano a bordo di un’auto di ordinanza, dopo diverse segnalazioni su un presunto giro di traffico di stupefacenti nella zona.

Il soggetto, già noto alle forze dell’ordine e con precedenti proprio per spaccio, una volta fermato ha reagito in malo modo estraendo da una tasca un coltello tipo Opinel e colpendo i due uomini dell’Arma. Uno ha riportato una ferita al braccio, l’altro al fianco. Entrambi sono ancora in ospedale al Papa Giovanni di Bergamo.

Sul posto sono arrivate due ambulanze, oltre a un’automedica, oltre che i rinforzi che si sono subito messi sulle tracce dell’aggressore descritto nei dettagli dagli stessi carabinieri feriti. Dalle loro testimonianze è emerso che si tratta del 36enne già noto, che è riuscito a scappare lungo la pista ciclabile. Sono subito iniziate le ricerche, coordinate dal comando provinciale, che sono proseguite per tutta la notte e stanno andando avanti.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Il dj di RTL di Casnigo Massimo Alberti apre questa...