info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Bimba di 18 mesi abbandonata in casa e ritrovata morta, la madre era a Leffe
Cronaca, LEFFE

Bimba di 18 mesi abbandonata in casa e ritrovata morta, la madre era a Leffe

Bimba di 18 mesi abbandonata in casa e ritrovata morta, la madre era stata 6 giorni a Leffe dall'attuale compagno mentre la piccola moriva di stenti

Aveva soltanto 18 mesi di vita Diana, la bambina abbandonata dalla madre, Alessia Pifferi di 36 anni, e ritrovata senza vita in casa a Milano in un appartamento in via Parea, alla periferia est, lo scorso 20 luglio. La 36enne per sei giorni l’aveva lasciata da sola in casa e si era recata in Val Seriana a Leffe, dall’attuale compagno raccontando che Diana era al mare con la sorella. A dare l’allarme una vicina di casa. La bambina era stata lasciata nel lettino con un biberon di latte ed è morta di stenti. Ritrovati nell’appartamento anche dei tranquillanti che la madre avrebbe somministrato alla piccola per sedarla.

L’arresto per omicidio

Alessia Pifferi è stata arrestata con l’accusa di omicidio pluriaggravato, dalle indagini è emerso inoltre che non era la prima volta che abbandonava la figlia. Stando alle prime ricostruzioni pare che il legame con la Val Seriana esistesse già da tempo: la donna infatti aveva vissuto a Leffe, dove la piccola, era stata partorita prematura in casa, al settimo mese, il 29 gennaio del 2021. La donna ha sempre dichiarato che il padre sia ignoto.

Leggi l’aggiornamento e guarda il video qui.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Ogni sabato dal 23 luglio al 24 agosto a Gandino...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!