info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Castione: tornano i medici della CAD con assistenza diurna sul territorio
CASTIONE DELLA PRESOLANA, Cronaca

Castione: tornano i medici della CAD con assistenza diurna sul territorio

Il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci ha votato all'unanimità la mozione che ha deciso l'apertura delle CAD diffuse a partire dalla seconda metà di agosto

Dopo l’ultima perentoria richiesta di ieri del sindaco di Castione della Presolana, è notizia di poco fa che sul territorio tornano i medici della CAD ordinaria, la Continuità assistenziale diurna interrotta a fine giugno 2022. Stamattina ha avuto luogo, presso ATS Bergamo, la seduta del Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci, dove tra i punti all’ordine del giorno c’era la valutazione congiunta sull’apertura di sedi di Continuità Assistenziale Diurna (CAD) nel territorio.

L’esito dell’incontro è la mozione, votata all’unanimità dei presenti

“In riferimento all’emergenza dei Medici di Famiglia sull’intero territorio provinciale che da diverso tempo stiamo vivendo, il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci ed i Presidenti delle Assemblee dei Sindaci dei Distretti e degli Ambiti distrettuali coordinano con ATS il percorso intrapreso da ormai circa 3 mesi in modo condiviso, identificando, oltre all’implementazione del Progetto “CAD Diffusa”, l’apertura urgente delle “CAD Ordinarie” prioritariamente nei territori maggiormente interessati dalla presenza di “Pazienti orfani” quali Zogno, Serina, Castione della Presolana, Treviglio, Levate e Palosco, sollecitando altresì l’arruolamento, da parte di ATS, di ulteriori Medici di Medicina Generale per un possibile incremento di “CAD Ordinarie” negli altri territori che manifestano carenza, auspicando che il nuovo Bando dedicato ai medici in formazione previsto per il mese di Settembre 2022 possa riuscire a colmare ulteriormente le situazioni di emergenza del territorio provinciale.” 

Durante l’incontro, a seguito della votazione favorevole della mozione, si è concordata l’apertura di sei sedi di CAD ordinaria, una decisione frutto del lavoro finora condiviso. Le CAD individuate: Zogno, Serina, Castione della Presolana, Palosco, Levate e Treviglio potranno iniziare l’attività a partire dalla seconda metà del mese di agosto, in funzione della disponibilità dei medici.  

Per attivare gli ambulatori, ad oggi sono stati contattati 85 medici: 20 professionisti hanno dato la loro disponibilità, 15 hanno fornito le agende indicative per i mesi di agosto e settembre. Considerato che la maggior parte dei medici ha fornito disponibilità su più sedi per le stesse giornate, si ritiene necessario valutare ipotesi alternative per la copertura degli orari di apertura dell’ambulatorio.  

Flavia Bigoni, Presidente dell’Ambito distrettuale Val Seriana Superiore e Val di Scalve, ha dichiarato: “Continuiamo a lavorare in concorso con i Presidenti di distretto, i Presidenti di Ambito ed ATS per poter fornire risposte reali ai bisogni dei nostri cittadini. Anche oggi abbiamo sollecitato l’attivazione urgente delle CAD ordinarie, proprio nei Comuni più carenti dell’Assistenza Sanitaria di Base e confidiamo che nei prossimi giorni possano essere riaperti gli ambulatori della Continuità Assistenziale Diurna”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Infortunio in Presolana, sul posto l'elisoccorso. Allertato anche il Soccorso...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!