info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > La Yankee Run di Colere promette grande atletica: “Mai così tanti campioni al via”
COLERE, Sport Val di Scalve

La Yankee Run di Colere promette grande atletica: “Mai così tanti campioni al via”

L’appuntamento è giovedì 11 agosto alle ore 21,30 nella via centrale del paese. 10 atleti velocissimi in un mix di grande atletica, spettacolo e divertimento

Chi sarà il vincitore della Yankee Run 2022? Torna nella serata di giovedì 11 agosto a Colere, comune della Val di Scalve in provincia di Bergamo, lo spettacolo della Yankee Run. La gara è uno dei grandi classici della stagione Fly-Up Sport. Un appuntamento molto sentito e fortemente atteso dagli scalvini che, in gran numero, si accalcano alle transenne per fare il tifo e sostenere i 10 atleti che si sfidano in una pazzesca gara a tutta velocità. E quest’anno il livello dei velocisti in gara è davvero altissimo.

Cosa è la Yankee Run

La Yankee Run, ideata da Mario Poletti e replicata nel corso degli anni in diversi comuni della bergamasca, trae ispirazione dalle gare americane di ciclismo su pista. Poletti, con una intuizione capace di unire spettacolo, sport e divertimento, ha applicato la formula al podismo. I dieci atleti si sfideranno su un anello di 250 metri che si sviluppa sulla via centrale del paese e che ha come fulcro Piazza Risorgimento. Dopo i primi dieci giri di riscaldamento in cui i ragazzi correranno in gruppo capeggiati dallo stesso Poletti che farà da apripista in bicicletta, inizierà la gara vera e propria. Un giro a tutta e uno a velocità controllata per riprendere fiato e prepararsi a sgasare nuovamente. Al termine di ogni giro veloce il più “lento” verrà eliminato fino ad arrivare al gran finale, in cui a sfidarsi, in un’unica volata, saranno gli ultimi tre concorrenti rimasti. Spettacolo e adrenalina in questa gara che coinvolge, ogni anno, l’intero paese di Colere e vede l’appoggio e il sostegno della Pro Loco e del Comune, oltre al brand tecnico Scott e a diverse realtà locali.

Gli atleti in gara

Lo scorso anno, a trionfare, è stato il mezzofondista bergamasco Samuel Medolago, che ha anticipato, sotto l’arco Scott, Francesco Agostini e il plurivincitore Iacopo Brasi. Brasi sarà presente anche in questa edizione, insieme a Luca Magri, Alessandro Zanga, Kwun Hang Wong, Pietro Cambianica, Antonino Lollo, Yassine El Khatoui, Enrico Vecchi, Giovanni Filippi e Mauro Bombelli. Menzione speciale per il vice-campione italiano promesse 3000sp Enrico Vecchi (4° ai campionati italiani assoluti 3000sp, che nel 2020 ha anche vinto il titolo italiano promesse; per Giovanni Filippi, terzo tempo italiano 2022 sui 1500mt (PB 3’37″50), che quest’anno si è fatto notare anche fuori dai confini classificandosi 4° al meeting internazionale di Lignano sui 1500 e 2° al meeting internazionale di San vendemmiano sugli 800mt; infine per Antonino Lollo, campione italiano di maratona 2021 a Reggio Emilia (PB 2h16′) e sesto ai campionati italiani  di mezza maratona (PB 10km 29’39”).

Lo start è previsto alle 21,30. Alle 21,15, ad aprire le danze, ci saranno i piccoli atleti della mini-Yankee dedicata ai bambini fino ai 14 anni.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
SEAS procederà all'assunzione di 116 figure professionali che saranno collocate...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!