info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > A Colere il campionato italiano di sci alpinismo
COLERE, Sport Val di Scalve

A Colere il campionato italiano di sci alpinismo

A Colere il 5 febbraio torna la SkiAlp3: prova unica di Campionati Italiani Assoluti e prova di Coppa Italia

Domenica 5 febbraio va in scena nuovamente SkiAlp3 la gara ai piedi della Regina delle Orobie, la
Presolana, e anche quest’ anno sarà valevole come prova unica di Campionati Italiani Assoluti e prova
di Coppa Italia. Dopo la ripresa dello scorso anno l’organizzazione di SkiAlp3 Presolana, con la collaborazione di CAI Clusone e Sci Club 13 Clusone, riprende la carica data dell’edizione 2022 che ha visto Davide Magnini e Alba De Silvestro trionfare, i due atleti dell’esercito si sono aggiudicati il riconoscimento più importante e hanno potuto vestire il tricolore dopo una gara condotta al meglio.

Antonioli e Canclini a completare il podio maschile mentre Murada e Nicolini nel podio femminile. Ancora una volta il quadro magnifico delle nevi di Colere, provincia di Bergamo, sarà teatro di gara, con un tracciato che sfrutta a pieno la morfologia di questo terreno per creare un percorso dal giusto mix di tecnicità ma anche panorami mozzafiato, regalando a tutti gli atleti partecipanti la possibilità di posare la vista sulle sue imponenti guglie e torrioni di roccia calcarea, e su paesaggi di una bellezza imparagonabile.

Il Presidente del comitato organizzatore Rino Calegari fa sapere che: “Dopo un’ottima edizione 2022 dove abbiamo avuto la fortuna e l’onore di ospitare la prova unica dei Campionati Italiani Assoluti di Sci Alpinismo, puntiamo anche quest’anno a organizzare un evento impeccabile. Sappiamo che la competizione sarà nuovamente molto accesa e che lo spettacolo sicuramente non mancherà quindi ci
aspettiamo una buona partecipazione sia di atleti che di appassionati.”

Ed il filo rosso di tutte queste edizioni è la passione, che raduna centinaia di atleti, centinaia di volontari pronti a sventolare una bandiera al freddo pur di dare linfa a questo caposaldo dello Sci Alpinismo e del nostro inverno.

Foto Marco Pendezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
I tecnici coinvolti nelle giornate di formazione, provenienti da tutta...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!