info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > A Valbondione il freddo diventa magia con le sculture di ghiaccio
EVENTI, VALBONDIONE Alta Valle

A Valbondione il freddo diventa magia con le sculture di ghiaccio

Giass e nef torna per celebrare Bergamo e Brescia Capitale della Cultura 2023

Il freddo diventa magia per le vie di Valbondione sabato 28 e domenica 29 gennaio con la 7^ edizione di Giass e Nef dopo due anni di stop. L’ultima edizione è stata nel gennaio 2020 dedicata a Gianni Rodari. 8 gli enormi blocchi di neve e ghiaccio che saranno lavorati da 16 appassionati scultori provenienti dalla Valle, dalla provincia e anche da Verona. Gli artisti saranno all’opera proprio mentre turisti e visitatori potranno girare per le vie del paese dell’alta Valle Seriana.

Già da sabato 28 gennaio sono organizzati mercatini e punti ristoro gestiti dalle associazioni del paese (Sportiva Alto Serio, Mamme della scuola dell’infanzia e Gruppo San Giorgio) ai quali si aggiungono prelibatezze delle attività locali. Nel pomeriggio, i bambini verranno trasportati nel mondo del dialetto bergamasco con un’attività gratuita ma su prenotazione presso la Biblioteca di Valbondione.

La giornata di domenica, oltre ad ospitare i mercatini e le associazioni, regala le melodie tradizionali di Mario Borali-Jannus e il verdetto della giuria, chiamata a scegliere quale sarà la scultura più bella di questo 2023. In questa edizione la giuria è composta da un rappresentante per ogni associazione del paese, un rappresentante dell’Amministrazione comunale, i sindaci eletti dalle scuole medie ed elementari e un membro esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Nello specifico si tratta di 844.128 euro alla Comunità Montana...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!