Seguici su

ARDESIO

Il grande cuore di Ardesio: volontari al lavoro per tornare alla normalità

Numerosissimi i volontari che da mercoledì 5 aprile, armati di badili e mezzi messi a disposizione da privati, sono al lavoro per tornare alla normalità

Pubblicato

il

Il giorno dopo la bomba di acqua che ha travolto una parte del paese di Ardesio lasciando, non solo danni ingenti a case e al versante interessato, ma anche morali, abbiamo intervistato Luca Bergamini, presidente della Pro Loco.

Luca è tra i numerosissimi volontari che da mercoledì 5 aprile, armati di badili e mezzi messi a disposizione da privati, sono al lavoro per tornare alla normalità. Le vie interessate, dov’è scesa acqua, insieme a fango e detriti in seguito alla rottura dell’invaso, sono via Alpini e via Monte Secco, chiuse al transito da un’ordinanza comunale.

Tutti i diritti riservati ©

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *